Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 16 Ottobre2019

Lo chef patron del ristorante Terrazza Costantino protagonista di un ccoking show alla nostra kermesse con un piatto che si ispira al territorio - ECCO COME PARTECIPARE


(Giuseppe Costantino)

“Sarda, patata di montagna e basilico” è il piatto che Giuseppe Costantino, chef patron della “Terrazza Costantino” a Sclafani Bagni in provincia di Palermo, preparerà al cooking show di cui sarà protagonista lunedì 28 ottobre a Taormina Gourmet.  

“Il ristorante si trova all’interno del Parco delle Madonie – spiega lo chef - e dunque siamo circondati dalla natura. Il rispetto per la natura lo si percepisce quindi in tutti i nostri piatti perché per noi è fondamentale. Solo così infatti possiamo avere da essa prodotti fantastici e unici, come le patate di montagna coltivate sulle nostre Madonie in condizioni quasi di biodinamicità e per questo posseggono delle caratteristiche organolettiche uniche e particolari. Inoltre, nel piatto che andremo a presentare, l’ingrediente principale è la sarda che è un pesce non in via di estinzione e noi siamo sempre per una pesca eco sostenibile. Rispettare la natura significa rispettare noi stessi".

Giuseppe Costantino nasce a Firenze, ma si trasferisce giovanissimo a Cefalù. Dopo aver frequentato l’alberghiero e aver fatto le prime esperienze nelle trattorie locali, parte per il suo percorso di formazione. Fondamentali le esperienze al “Piazza Duomo” di Alba, all’ “Agrodolce” di Imperia con lo chef Sarri e al “Il Vescovado” sul golfo di Noli in Liguria. A queste affianca sempre in contemporanea corsi di formazione e stage. La sua cucina oggi è incentrata su piatti dall’apparente semplicità che utilizzano per il 90% materie prime del territorio madonita, sul quale il ristorante insiste, riuscendo così a dare un’impronta unica come unico è il legame con il paesaggio che lo circonda.

Appuntamento, dunque, lunedì 28 ottobre alle ore 15,30 presso la sala ristorante dell’Hotel Villa Diodoro di Taormina. Il cooking show sarà realizzato in collaborazione con il Dipartimento Pesca dell’Assessorato Siciliano all’Agricoltura e alla Pesca, Acqua Mangiatorella, Zanussi e l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Salvatore Pugliatti” di Taormina. Il biglietto costa 10 euro e può essere acquistato cliccando su questo link. Al piatto sarà abbinato un vino. Posti limitati.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search