Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 26 Ottobre2019


(Marco Ambrosino - ph Vincenzo Ganci)

di Clara Minissale

È partito dal rispetto per il cibo in quanto risorsa e frutto del lavoro dell’uomo lo chef del "28 posti" di Milano, Marco Ambrosino, che ha dato il via oggi ai cooking show di Taormina Gourmet. 

Il suo piatto, spaghettini, acqua di pasta fermentata, miso di ceci neri della Murgia, per la cui preparazione occorrono dieci giorni, parte da un lavoro sul recupero del cibo di scarto, la pasta in questo caso, ma va oltre: “Unitamente a questo c’è un discorso relativo al rispetto del tempo come ingrediente – dice Ambrosino -. L’idea è quella del rispetto per l’attesa che, soprattutto in cucina, abbiamo perso perché ci siamo abituati a trovare molte cose già pronte. Invece è necessario rallentare”.


(ph Vincenzo Ganci)

Nel suo piatto, dunque, la pasta viene cotta al dente, scolata, lasciata raffreddare e poi si inocula una muffa e si lascia maturare per cinque giorni a 26 gradi. In questo modo si sviluppano una serie di caratteristiche organolettiche legate alla componente aromatica. Poi la pasta viene essiccata e poi si opera una lattofermentazione con acqua e sale che dura altri cinque giorni per creare al suo interno un ambiente acido. Finito questo processo, per fare il piatto si utilizza solo l’acqua che ha catturato tutte le componenti aromatiche e che diventa la base per la salsa. Con la pasta avanzata, attualmente, si sta lavorando per la creazione di un formaggio di pasta, sempre tenendo in vista l’idea della riduzione dello scarto. Il miso di ceci neri, che viene preparato in tre mesi e mezzo, è poi essiccato e messo in polvere sopra la pasta.


(ph Vincenzo Ganci)

Marco Ambrosino, giovane chef di Procida, nel suo ristorante-bistrot, propone una cucina sofisticata, d’avanguardia, molto legata alla stagionalità e attenta alla qualità degli alimenti proposti grazie ad un’accurata selezione di prodotti scelti ogni giorno da lui personalmente. Una cucina d’autore, ma alla portata di tutti, orientata da valori etici, al rispetto dell’ambiente e all’equità dei processi di produzione. E collegandosi a questi valori, lo chef ha affrontato anche il tema del rispetto per la materia prima, parlando dell’utilizzo degli scarti in cucina, puntando l’attenzione sul come rendere anche questi un valore aggiunto.  


(Il piatto - ph Vincenzo Ganci)

In abbinamento al piatto è stato servito il Doc Sicilia Grillo Salinaro 2018 di Cantina Pellegrino. Il cooking show è stato realizzato in collaborazione con Acqua Mangiatorella, Zanussi, l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Salvatore Pugliatti” di Taormina e il Dipartimento Pesca dell'assessorato siciliano all'agricoltura e alla pesca.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search