Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Vini e territori il 25 Giugno 2014
di C.d.G.

Giornata piovosa, febbraio. 

Ed eccoci a Vertus, presso la maison Paul Goerg, (da poco importato in Italia dall'azienda Ruffino), nel cuore della Côte des Blancs e di una regione nota per la produzione di uve Chardonnay. Il suo amministratore delegato Jean Philippe Moulin ci fa entrare in una saletta accogliente, caratterizzata da uno stile minimal, essenziale. E con i vetri a giorno. Tutto intorno comunica champagne. Basta guardare attraverso il vetro e vedere la cantina, le botti e sulla destra un angolo del piccolo laboratorio ove avvengono gli assemblaggi. "Siamo pronti per la degustazione – dice Moulin sorridendo – e sono pronto anche alle critiche". Mentre attendiamo, spostando lo sguardo un po’ più alto, si vede in corrispondenza una piccola finestra con vista sui vigneti di Vertus.



Terminata la preparazione all’assaggio, eccoci davanti alle referenze proposte da Moulin. Cominciamo con l’Absolou, un blanc de blancs zero dosage, ovvero senza residuo zuccherino e le due vendemmie assaggiate sono le 2006 e 2007. È uno champagne ben strutturato che mette insieme in un colpo solo freschezza, acidità ed eleganza: è la tradizione dello chardonnay in purezza meglio riuscita. Continuiamo con il Blanc de blancs, vendemmia 2008. Al naso esprime una delicatezza quasi intrigante. Al gusto si presenta croccante con note di frutta, in particolare di agrumi, ma anche di pesca e pera. È uno champagne fresco e delicato, ottimo per un aperitivo. Continuiamo con i rosé. La vendemmia è quella del 2009 e i vitigni utilizzati sono Chardonnay e un po' di Pinot Noir, quanto basta per dare freschezza e aroma persistente ma non invadente di frutta rossa che poi ritroviamo anche al palato e al retrogusto. La presenza dello Chardonnay in proporzione maggiore rispetto a quella del Pinot Noir, fa sì che il prodotto molto diretto, diremmo di facile beva. Proseguiamo con il Brut Tradition, composto per il 60% da Chardonnay e per il 40% da Pinot Noir. Qui la pastosità di quest'ultimo viene bilanciata dall'acidità dello Chardonnay per un retrogusto complesso e persistente. Si conclude con i due millesimati Paul Goerg 2005 e 2002 entrambi blanc de blancs. Il 2002 già olfattivamente si presenta puro, schietto, con note minerali che poi si traducono al gusto in un mix più che equilibrato di fragranza (data dalle note di burro e nuance di tostatura) mineralità e aromaticità, tutte caratteristiche che inserite in un'ottima annata come la 2002 è stata nella Champagne. Concludiamo con Lady Cuvée 2004 e 2002. Qui le percentuali sono 85% di Chardonnay e 15% di Pinot Noir. È l'espressione elegante e raffinata dello Chardonnay, con note minerali persistenti che gli donano quel carattere brioso e gli conferiscono una beva complessa e mai scontata.

 

 

 

Maria Antonietta Pioppo

 

Paul Goerg

Rue du général Leclerc, 30

51130 Vertus – France

Tel. +33 26521531

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giuseppe Molaro

Contaminazioni restaurant

Somma Vesuviana (Na)

4) Carota, bufala e pomodoro del Piennolo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search