Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa bevo il 23 Aprile2020

di Marco Sciarrini

Continuando in questo nostro percorso attraverso i cocktail da preparare in quarantena, incontriamo il bartender Alessio De Simone del Wisdomless Club di Roma.

Il suo drink trae ispirazione dalle tradizioni Messicane e lo presenta in un locale dall’ambiente fiabesco con riferimenti agli anni venti Parigini.

Drink: Las Calacas, ispirato a "Nightmare before Christmas", di Tim Burton del 1993

Barman: Alessio De Simone, bartender del Wisdomless Club di Roma

Ingredienti:

  • 4,5 cl Mezcal Los Siete Misterios infuso al peperoncino
  • 1,5 cl succo di lime
  • 1,5 cl succo d'arancia
  • 1,5 cl sciroppo al cioccolato
  • Bitter all'arancia
  • lime essiccato e fili di peperoncino per guarnire

Preparazione:

Raffreddare con ghiaccio un bicchiere basso. Versare tutti gli ingredienti in uno shaker, colmare con ghiaccio e agitare energicamente. Svuotare il bicchiere dall'acqua in eccesso e versare il cocktail direttamente sul ghiaccio. Guarnire con una fettina di lime essiccato e qualche filo di peperoncino

Il drink è ispirato al film d'animazione di Tim Burton, "Nightmare Before Christmas". Protagonista della pellicola è "Jack Skeletron", uno scheletro che, nell'aspetto, ricorda molto quelli della tradizione messicana, chiamati, per l'appunto, Calacas. L'utilizzo del mezcal come spirit di base viene dalla volontà di legare il drink al Messico e Los Siete Misterios è stata una scelta piuttosto immediata, pensando alla grafica delle etichette sulle bottiglie di questo prodotto, le quali raffigurano proprio delle Calacas. Il resto della ricetta è nato giocando su abbinamenti di sapori e prodotti tipici della cucina messicana, come il peperoncino e il cioccolato. Il tutto creato da Alessio De Simone, bartender del Wisdomless Club di Roma, a due passi da largo Argentina. Senza giudizio, o anche con leggerezza. Questo è il significato di Wisdomless. Che non rappresenta necessariamente qualcosa di sbagliato. Ispirati tanto da Eichendorff che nel suo racconto Vita di un perdigiorno narra avventure fiabesche e passeggiate nella natura, quanto dai surrealisti francesi degli anni '20 che organizzavano le passeggiate banali e disorientanti dei flâneurs parigini, i gentiluomini di fortuna di Wisdomless sembrano usciti dalle chine di Hugo Pratt. Eleganti, tatuati, bons vivants, raccontano di pellegrini dalle braccia tatuate e di Wunderkammer sospese nel tempo, in un luogo incantevole, la Foresteria dei Boncompagni, Duchi di Sora, nel Rione Parione a Roma. Un posto pieno di meraviglie: un incrocio tra un’invenzione di Jules Verne e un gabinetto delle curiosità, in cui tra ossa e alligatori, incisioni antiche e pugnali del lontano Oriente, ci si tatua, si bevono cocktail classici e originali, si sogna e si viaggia nelle sale del Club. Un po’, come Xavier de Maistre viaggiava attorno alla sua stanza oppure come De Selby, il personaggio creato da Flann O’Brien, viaggiava con il suo pensiero, costituendo una sfida alle convenzioni comuni, uno squarcio nella tela delle credenze assodate, una sfida per i paradigmi scientifici e sociali dominanti. Proprio come Wisdomless, senza giudizio e con leggerezza.

1 - Cherry Bomb

2 - Coffee and cigarettes

3 - Karalis 

4 - Negroni italiano 

5 - Patchanka 

6 - Burn Revenge 

7 - The Irishman

8 - Strawberry Veneziano 

9 - Balto's Run

10 - Carro Armato, vero! 

11 - Mojito alla fragola (e una variante)

12 - The devil's advocate 

13 - Midnight in Paris

14 - Darjeeling

15 - Burrows

16 - Eternal mistake

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search