Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Cosa leggo il 21 Novembre2012

Assaggi e racconti di Calabria alla Feltrinelli di Palermo.

 Non quella conosciuta ai più, protagonista al punto vendita di via Cavour alle ore 18 giovedì 22 novembre, sarà la parte oggi in pieno fermento, quella che sta scrivendo nuovi capitoli d’eccellenza, dal vino ai neo stellati Michelin, che si sviluppa da parte a parte della regione “sorella” e che ha il cuore pulsante nel Pollino. E’ la Calabria immortalata nel libro edito da Rubettino “Intorno a Ferrocinto”. A condurre il pubblico alla scoperta del territorio “avanguardia” del Meridione saranno gli autori stessi, Paolo Marchionni, produttore di vino in Toscana ed esperto di wine marketing e communication e Giovanni Gagliardi, comunicatore del vino e autore del portale vinocalabrese.it.  Il punto di partenza è proprio l’areale di Ferrocinto, da sempre vocato alla viticoltura.

La visita virtuale proposta si dipanerà tra gli scatti mozzafiato curati dal fotografo Stéphane Aït Ourab, scorci su storie, personaggi, piatti e la degustazione dei vini firmati da Tenute Ferrocinto, la cantina simbolo del territorio di Castrovillari, una delle tante realtà vinicole approfondite nella pubblicazione. Una sezione è infatti dedicata proprio ai viticoltori del Pollino, quattrodici interpreti dell’enologia calabrese fautori del recupero dell’identità viticola di questo angolo all’estremo nord, a pochi chilometri dalla Basilicata. Areale che, tra l’altro, debutta  quest’anno sugli scaffali con la nuova Dop Terre di Cosenza sottozona Pollino, denominazione di cui si fregia il Magliocco 2010 Ferrocinto, in degustazione alla presentazione del libro, esemplare di un grande autoctono a bacca rossa della Calabria riportato alla luce in questi ultimi anni quale scommessa della rinascita vinicola.

“Intorno a Ferrocinto” si evolve in un percorso che apre tante e diverse finestre sul gusto. Tante sfaccettature che riportano a radici lontane, alle tradizioni da un lato e a progetti inediti dall’altro. Una sintesi articolata di quello che oggi sta accadendo in una regione considerata per troppo tempo, e a torto, “cenerentola d’Italia”. Il libro confuta questa credenza mostrando invece uno spaccato del Bel Paese tutt’altro che di serie B, in grado di competere dentro casa e fuori confine, con prove di altissima espressione territoriale. Parte di questa è demandata all’estro degli chef calabresi, anch’essi in primo piano nelle pagine della pubblicazione. Depositari della cucina più verace, ciascuno con il proprio stile. Ci sono i nomi già conosciuti dagli appassionati gourmand, da Pietro Lecce, agli Alia de La Locanda di Alia allo stellato l’Approdo di Vibo Valentia,  e ci sono anche i neo stellati Michelin Francesco e Riccardo Sculli.

Trattandosi di territorio il libro non si ferma al mero racconto ma fornisce anche le ricette, i cavalli di battaglia degli chef protagonisti, spunti da mettere in pratica ai fornelli per cimentarsi in prima persona nella scoperta più gustosa della Calabria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

2) Medaglioni di rombo con patata e cicoriella, funghi cardoncelli e pomodorino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search