Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 09 Febbraio 2009
di Redazione

DOVE MANGIO

Tradizioni e novità ai piedi del Gran Sasso

Ai piedi del Gran Sasso, a pochi chilometri dalla Funivia che porta a Campo Imperatore si trova, lungo la Statale 17 bis, il Ristorante Elodia. Non troverete insegne luminose o vistosi cartelli, ma un raffinato ingresso in quella che possiamo definire Casa Moscardi. In effetti il locale è raccolto e con pochi coperti ben distribuiti intorno ad un caminetto centrale che crea un "caldo" ambiente soffuso e raffinato. È un posto dove ci si innamora a prima vista, dove i particolari diventano ricordi che rimangono nella mente di tutti i golosi e fortunati avventori. In cucina due generazioni (mamma Elodia Moscardi e le figlie Nadia e Vilma) che al posto di scontrarsi cercano continuamente di fondere le tradizionali ricette della regione con la delicata piacevolezza delle innovazioni culinarie degli ultimi anni. Sapori netti ma delicati, ingredienti ricercati ma presentati con semplicità e conoscenza, tutto per farsi trasportare in un viaggio gastronomico alla scoperta proprio di quell'Abruzzo forte e gentile che tutti noi portiamo nell'immaginario. I piatti infatti rispecchiano il paesaggio fatto di dure rocce affioranti e morbidi tappeti erbosi, di montagne aspre e dolci colline che degradano verso il mare; una continuità di contrasti che stimolano la fantasia:
Maccheroni alla chitarra con ragout bianco di agnello e zafferano, Sformatino di ricotta di Campo Imperatore e cavolfiore in foglia di radicchio, Terrina di lenticchie di S. Stefano con carpaccio di baccalà, Capretto brasato al profumo di rosmarino, vitellone in crosta di patata Turchesa e sesamo. Per i dolci lasciamo il piacere di scoprire le mille proposte che dalla cucina arrivano quotidianamente. Per i vini ci si deve affidare ad  Antonello Moscardi che da vero esperto gestisce una carta interessante e ben congeniata.
Il prezzo per un menu completo escluso vini è di circa 50 euro.
 

Alessandro Alì

Ristorante Elodia
Fraz Camarda SS 17 bis del Gran Sasso
67100 L'Aquila
tel. 0862606219
www.elodia.it

DOVE MANGIO

Tradizioni e novità ai piedi del Gran Sasso

Ai piedi del Gran Sasso, a pochi chilometri dalla Funivia che porta a Campo Imperatore si trova, lungo la Statale 17 bis, il Ristorante Elodia. Non troverete insegne luminose o vistosi cartelli, ma un raffinato ingresso in quella che possiamo definire Casa Moscardi. In effetti il locale è raccolto e con pochi coperti ben distribuiti intorno ad un caminetto centrale che crea un "caldo" ambiente soffuso e raffinato. È un posto dove ci si innamora a prima vista, dove i particolari diventano ricordi che rimangono nella mente di tutti i golosi e fortunati avventori. In cucina due generazioni (mamma Elodia Moscardi e le figlie Nadia e Vilma) che al posto di scontrarsi cercano continuamente di fondere le tradizionali ricette della regione con la delicata piacevolezza delle innovazioni culinarie degli ultimi anni. Sapori netti ma delicati, ingredienti ricercati ma presentati con semplicità e conoscenza, tutto per farsi trasportare in un viaggio gastronomico alla scoperta proprio di quell'Abruzzo forte e gentile che tutti noi portiamo nell'immaginario. I piatti infatti rispecchiano il paesaggio fatto di dure rocce affioranti e morbidi tappeti erbosi, di montagne aspre e dolci colline che degradano verso il mare; una continuità di contrasti che stimolano la fantasia:
Maccheroni alla chitarra con ragout bianco di agnello e zafferano, Sformatino di ricotta di Campo Imperatore e cavolfiore in foglia di radicchio, Terrina di lenticchie di S. Stefano con carpaccio di baccalà, Capretto brasato al profumo di rosmarino, vitellone in crosta di patata Turchesa e sesamo. Per i dolci lasciamo il piacere di scoprire le mille proposte che dalla cucina arrivano quotidianamente. Per i vini ci si deve affidare ad  Antonello Moscardi che da vero esperto gestisce una carta interessante e ben congeniata.
Il prezzo per un menu completo escluso vini è di circa 50 euro.
 

Alessandro Alì

Ristorante Elodia
Fraz Camarda SS 17 bis del Gran Sasso
67100 L'Aquila
tel. 0862606219
www.elodia.it


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search