Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'olio della settimana il 05 Settembre2021

di Christian Guzzardi

Una storia di passione, qualità e dedizione. L’azienda Filippo Berio nasce a metà dell’Ottocento a Lucca, città in cui il suo fondatore si trasferisce in giovane età dall’originaria Liguria.

In Toscana Filippo Berio scopre il suo amore per l’olio d’oliva, affermandosi nell’arco di pochi anni come uno dei più importanti produttori a livello nazionale e internazionale. Alla sua morte, nel 1894, a raccogliere il testimone dell’azienda sarà la figlia Albertina che prenderà le redini del Gruppo Salov, nato nel 1919 dalla fusione di diverse aziende olearie attive a quel tempo sul mercato e successivamente titolare del famoso marchio Sagra. È nel 2019 però che il brand Filippo Berio - già celebre negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Russia, Belgio, Olanda e Svizzera - viene lanciato in Italia.

Presente sul mercato nazionale con una gamma dedicata - che conta le referenze 100% Italiano, Classico, Bassa Acidità e Biologico - l’extravergine Filippo Berio è prodotto da sole olive italiane. Si tratta di quattro oli realizzati secondo il cosiddetto “Metodo Berio”, un percorso di qualità e sicurezza che traccia l’intera filiera. La spremitura avviene rigorosamente a freddo, mediante procedimenti meccanici, nel minor tempo possibile. Ogni fase di lavorazione, dal campo alla bottiglia, viene svolta in maniera rigorosa al fine di garantire un alto livello di qualità.

Tra gli oli della gamma abbiamo assaggiato il “Filippo Berio 100% Italiano”. Si tratta di un blend, frutto di una sapiente selezione, in cui ogni cultivar presente esprime al meglio le sue caratteristiche. È un fruttato intenso che si connota al naso per sentori di erba fresca e olive verdi. Al palato emergono note di carciofo e pomodoro maturo, elementi che si mescolano ad una componente piccante, leggera ma persistente, e ad un amaro ben bilanciato. Alla vista si presenta con un color giallo brillante arricchito da riflessi dorati. È un olio ideale per chi ama i sapori decisi. Si sposa bene con zuppe, insalate a base di pomodori e carni rosse grigliate.

Filippo Berio
Via Montramito, 1600 - Massarosa (Lucca)
T. 0584 947600
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'OLIO IN PILLOLE

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Bufi

La Gattabuia

Matera

3) Barbabietola al cartoccio

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search