Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'olio della settimana il 31 Maggio 2014
di Redazione

Tonda Iblea.

La provincia di Ragusa costituisce una delle zone della Sicilia a più alta vocazione ed utilizzo dell’olivo ed a Comiso fin dal 1873 la famiglia Sallemi si occupava di olive specialmente perchè aveva un frantoio ove gli agricoltori della zona si recavano a molire le olive. Contemporaneamente, i Sallemi sceglievano le partite migliori che acquistavano vendendo poi l’olio, come succedeva allora, sfuso.
 
Così arriviamo al 1999 quando Raffaele Sallemi comprende che la redditività maggiore si ottiene col confezionamento e con il raggiungimento di una grande qualità. Allora realizza il frantoio a ciclo continuo a freddo e comincia l’imbottigliamento. Non possiede direttamente uliveti ma ne affitta nei comuni di Chiaramonte Gulfi e dintorni, inoltre segue la coltivazione di alcuni scelti produttori da cui acquista le olive migliori per cui la produzione con il suo marchio è di 40.000 litri nelle etichette RE, che è un DOP Monti Iblei menzione geografica Gulfi e Campagnolo.

La cultivar prevalente è la Tonda Iblea, tipica del territorio, poi la Moresca e poca Verdese. Mentre l’extravergine Campagnolo è un blend di Tonda e Moresca, il RE è un monocultivar di Tonda Iblea, varietà capace di dare extravergini profumati e di grande equilibrio . Di questa buona produzione il 70% è venduto all’estero, grazie anche ai molti premi ottenuti nei principali concorsi, con Raffaele che si occupa principalmente della commercializzazione, la moglie Pina dell’amministrazione, il figlio Luigi della produzione in frantoio, che in questi giorni è in via di ulteriore modernizzazione per utilizzare al meglio gli ultimi ritrovati della tecnica. L’olio è prodotto anche nelle versioni aromatizzate con i vari agrumi e piante officinali nonchè utilizzato nelle conserve di varia natura.

RE, come detto, deriva dalle migliori olive di produzione propria ed acquistate, alcune addirittura provenienti da agricoltura biologica, raccolte a mano e portate in poche ore al frantoio che è attrezzato con franoio a martelli e decanter a due fasi e mezzo, quindi con poca acqua aggiunta. Stoccaggio sotto azoto in ambiente condizionato e niente filtrazione al confezionamento.

Al naso esprime tonalità di carciofo, di foglia di pomodoro, di cicoria, di poca mandorla in un bouquet abbastanza intenso ed accattivante. Al palato si sentono l’oliva verde e la nota vegetale accompagnate da un discreto e piacevole amaro e seguite da un piccante molto leggero.
Dalle analisi, in un’annata non facile, risultano i seguenti valori: acidità 0,25; perossidi 5,2; K232 =1,55; K270 = 0,107; polifenoli 259 che denotano anche nei numeri l’alta qualità dell’olio (i limiti sono per i perossidi 12, per il K232: 0,25; per il K270: 0,2;)

Olio equilibrato, di buona intensità che si sposa bene con molteplici piatti ma specialmente da utilizzare sulle verdure cotte, sulle zuppe di legumi, sulla carne alla brace. La bottiglia da ½ litro si trova a 12 euro.

Sallemi Raffaele
via Piave 1
97013 Comiso (Rg)
tel. 0932 963424
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.frantoio-sallemi.it



 

Recensioni
di Gianni Paternò

Rubrica a cura di  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search