Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La manifestazione il 23 Febbraio2022

Dopo alcuni anni in cui il Consorzio Vino Chianti Classico ha continuato a presidiare il suo primo mercato di riferimento, gli Stati Uniti, con varie attività, che nell’ultimo periodo - per l’emergenza sanitaria - sono state soprattutto “virtuali”, i tempi sono finalmente maturi per la realizzazione di un nuovo grande evento di degustazione con la presenza dei produttori.

Lunedì 28 febbraio, una sessantina di aziende del Gallo Nero sbarcheranno a New York per presentare, nella cornice del prestigioso Altman Building, il meglio della loro produzione enologica: i Chianti Classico Annata, Riserva e Gran Selezione. Un Grand Tasting del Chianti Classico a New York era da tempo atteso, come lo dimostrano i numeri: oltre mille sono infatti gli operatori del settore e i rappresentanti della stampa già pre-registrati all’evento. L’occasione servirà al Consorzio per presentare al mercato americano il nuovo progetto delle Unità Geografiche Aggiuntive del Chianti Classico che prevede la suddivisione del territorio di produzione in aree più ristrette e dotate di maggiore omogeneità, per arrivare ad indicare in etichetta il nome del borgo o villaggio.

Fra gli obiettivi del progetto, quello di rafforzare la comunicazione del binomio vino-territorio, aumentare la qualità in termini di identità e territorialità, consentire al consumatore di conoscere la provenienza delle uve e, non ultimo, stimolare la domanda attraverso un’offerta sempre di più differenziata. L’introduzione del nome del villaggio in etichetta servirà ad intercettare e soddisfare l’interesse dei consumatori che, in numero sempre maggiore, soprattutto nei mercati “maturi” come gli Stati Uniti, desiderano approfondire la conoscenza del rapporto fra i vini del Gallo Nero e il loro territorio di origine. “Sono davvero felice di tornare a New York con le nostre aziende e poter spiegare, attraverso il progetto delle Uga, lo stretto legame che esiste fra i vini del Gallo Nero e il luogo in cui essi sono prodotti - commenta Giovanni Manetti, Presidente del Consorzio – Come ho sempre detto, il vino rispecchia il territorio come un’immagine fotografica in negativo, e per questo è così importante sia preservare il suo contesto ambientale e paesaggistico che poterlo raccontare al consumatore, nelle sue varie sfaccettature, anche attraverso l’etichetta”.

Le aziende nella sala di degustazione dell’Altman Building saranno pertanto suddivise per Uga e un “Chianti Classico Uga winebar” sarà allestito nella location, dove Jeff Porter, Ambasciatore ad honorem del Chianti Classico, guiderà gli ospiti della manifestazione alla scoperta delle varie sfumature del Gallo Nero. Il programma della giornata prevede anche due seminari, per la stampa e per il trade, a cura del giornalista e “mapman” Alessandro Masnaghetti, che da qualche anno collabora con il Consorzio per la realizzazione di una mappatura del territorio, con vedute aeree a 360°, già in parte pubblicate sul sito consortile www.chianticlassico.com. Grande attesa quindi per questo ritorno “in presenza” del Gallo Nero negli Stati Uniti, da oltre 15 anni il primo mercato del Chianti Classico, che esporta in questo Paese una bottiglia su tre del prodotto a denominazione.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search