Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Arcangelo Dandini il 17 Febbraio 2014
di Redazione

Arcangelo Dandini
Ristorante L'Arcangelo
Roma

Ingredienti
Per 6 persone
2 kg di agnello
150 gr di guanciale
2 bicchieri vino bianco secco
2 cucchiai olio di oliva
pecorino romano
1 bicchiere e mezzo di brodo
3 uova
1 cipolla
farina
1 limone
noce moscata
sale e pepe

Procedimento
In un tegame a bordi alti fate soffriggere la cipolla finemente tritata nell'olio assieme al guanciale tagliato a striscioline. Pepate e profumate con un pizzico di noce moscata. Quando è bene appassita, alzate la fiamma, disponetevi l'agnello infarinato e tagliato a pezzi non molto grossi. Mescolate bene e quando l'agnello è ben dorato da tutti i lati, bagnatelo con 1 bicchiere di vino e continuate a mescolare aggiungendo poco alla volta il vino rimasto aspettando che il precedente si sia ben asciugato per essere sicuri che la carne rimanga ben soda. Abbassate ora la fiamma, versate il brodo, aggiustate il sale e, mescolando di tanto in tanto, continuate la cottura finchè l'agnello sarà cotto, dopo circa 2 ore.

Sistematelo sul piatto di portata e tenetelo in caldo mentre preparate la salsa. Fuori dal fuoco versate nella pentola dove avete cotto la carne 3 tuorli sbattutti con il succo di limone e amalgamate bene in modo che si mescolino bene con i sughi di cottura dell' agnello. Rimettete per un attimo la casseruola sul fuoco basso senza mai smettere di mescolare ed una volta che la salsa si è addensata leggermente versatela sul vostro agnello aggiungendo del pecorino.

P.s. a piacere accompagnare con i broccoletti ripassati aglio e olio.

Arcangelo Dandini
Ristorante L'Arcangelo
Roma

Ingredienti
Per 6 persone
2 kg di agnello
150 gr di guanciale
2 bicchieri vino bianco secco
2 cucchiai olio di oliva
pecorino romano
1 bicchiere e mezzo di brodo
3 uova
1 cipolla
farina
1 limone
noce moscata
sale e pepe

Procedimento
In un tegame a bordi alti fate soffriggere la cipolla finemente tritata nell'olio assieme al guanciale tagliato a striscioline. Pepate e profumate con un pizzico di noce moscata. Quando è bene appassita, alzate la fiamma, disponetevi l'agnello infarinato e tagliato a pezzi non molto grossi. Mescolate bene e quando l'agnello è ben dorato da tutti i lati, bagnatelo con 1 bicchiere di vino e continuate a mescolare aggiungendo poco alla volta il vino rimasto aspettando che il precedente si sia ben asciugato per essere sicuri che la carne rimanga ben soda. Abbassate ora la fiamma, versate il brodo, aggiustate il sale e, mescolando di tanto in tanto, continuate la cottura finchè l'agnello sarà cotto, dopo circa 2 ore.

Sistematelo sul piatto di portata e tenetelo in caldo mentre preparate la salsa. Fuori dal fuoco versate nella pentola dove avete cotto la carne 3 tuorli sbattutti con il succo di limone e amalgamate bene in modo che si mescolino bene con i sughi di cottura dell' agnello. Rimettete per un attimo la casseruola sul fuoco basso senza mai smettere di mescolare ed una volta che la salsa si è addensata leggermente versatela sul vostro agnello aggiungendo del pecorino.

P.s. a piacere accompagnare con i broccoletti ripassati aglio e olio.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

4) Crema catalana al cedro e liquirizia, fonduta di provolone del Monaco e noci

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search