Giornale online di enogastronomia • Direttore Fabrizio Carrera
Gianluca D’Agostino

Ravioli di ricotta alla pescatora

17 Ottobre 2011
ravioli

Gianluca D’Agostino
Veritas
Napoli

 

Ingredienti per 4 persone
Per i ravioli

Farina 00 350 g
Semola di grano duro 150 g
Tuorli d’uovo 18
Ricotta 250 g
 
Per la salsa alla pescatora
Gamberi rossi num 8
Calamari 250 g
Cozze num 16
Vongole veraci 20
Aglio uno spicchio
Un mazzetto di prezzemolo
Olio extra vergine di oliva q.b.
 
Preparazione
Per i ravioli

Impastare la semola la farina e i tuorli d’uovo e far riposare per 3 ore in frigo, stendere poi la pasta quanto piu sottile possibile e tagliare con l’aiuto di un coppa pasta 20 dischi di 6/7 centimetri di diametro e fare i ravioli, con la ricotta aggiustata di sale e con un pizzico di pepe.

Per la salsa alla pescatora
Sgusciare e pulire i gamberi avendo l’accortenza di privarli dell’intestino sul dorso,  tagliare a listrelle i calamari.
In una padella far rosolare con l’olio per 1 minuto a fuoco basso le teste dei gamberi i calamari tagliati , alzare la fiamma e aggiungere le cozze le vongole e un mestolino d’acqua , togliere dal fuoco appena i frutti di mare saranno aperti.
A questo punto sgusciare e mettere da parte le cozze e le vongole e togliere dalla padella le teste dei gamberi.
Cuocere i ravioli per 2 minuti in acqua bollente e salata, scolare e far mantecare nella padella con la salsa e aggiungere solo un attimo prima di togliere dal fuoco i frutti di mare e i gamberi sgusciati e del prezemolo tritato.