Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Benessere & alimentazione il 21 Ottobre 2014
di C.d.G.


Mangiare è certamente uno dei tanti piaceri che la vita ci offre, ma lasciarsi completamente abbandonare a tale piacere senza freno alcuno potrebbe condurre a conseguenze spiacevoli per la nostra salute, in primis il sovrappeso e tutto ciò che da questa condizione potrebbe scaturire. 

In ragione di ciò risulta di primaria importanza  riuscire a tenere sotto controllo il senso di fame che, soprattutto in particolari condizioni (stress, nervosismo, noia etc), ci colpisce.

Un prezioso aiuto in tal senso ci verrebbe da uno studio condotto in Svezia all’Università di Lund, i protagonisti di questo studio: gli spinaci. Quando pensiamo agli spinaci non possiamo non  riportare alla mente l’immagine di Braccio di ferro che consumava scatole e scatole di questi per aumentare la sua forza, ma stando alle recenti scoperte della Dott.ssa Charlotte Erlanson-Albertsson più che aumentare la forza gli spinaci aiuterebbero a diminuire il senso di fame e sconfiggere i tanto temuti chili di troppo.                    

L’esperimento in questione ha coinvolto 38 donne in sovrappeso, a metà di queste è stato fatto bere  ogni mattina per tre mesi un concentrato di spinaci, alla restante metà invece un placebo (un concentrato che non conteneva spinaci). Le partecipanti comunque erano ignare del tipo di bevanda che stessero consumando.    
Alla fine dei tre mesi, le donne che avevano bevuto il concentrato a base di spinaci non soltanto avevano perso ben 5 kg contro i 3,5 del gruppo placebo, ma erano altresì  riuscite ad attenersi ai tre pasti giornalieri non avendo avvertito nessuna particolare voglia di cibo, fattore questo che ha permesso di ridurre drasticamente (95%)il consumo dei cosiddetti cibi spazzatura.                       

Ma  a cosa attribuire le prodigiose capacità degli spinaci? Ebbene il merito di tutto ciò sarebbe da attribuire ai Tilacoidi, sostanze queste in grado di prolungare il processo digestivo ,questo prolungamento permetterebbe agli ormoni intestinali di giungere al cervello prima che esso avverta nuovamente il senso di fame. I prodigiosi effetti dei Tilacoidi non sono da ricondurre  a un solo principio attivo, ma a svariate sostanze come: Galattolipidi, proteine, vitamina A, E, K, antiossidanti, beta-carotene, luteina, e tante altre.

È bene sapere che affinché gli spinaci sprigionino i “miracolosi” Tilacoidi  è necessario che essi vengano schiacciati, filtrati  e centrifugati prima del loro consumo.  Vogliamo dunque liberarci dal quel, spesso tormentoso, senso di fame che ci opprime e ci colpisce inaspettatamente e che il più delle volte non riuscendo a combattere siamo costretti ad assecondare; ebbene facciamo come l’eroe dei fumetti e consumiamo ogni mattina un ottimo centrifugato di spinaci per sconfiggere facilmente il non meno temuto senso di fame.

Ecco una ricetta per un centrifugato gustoso e piacevole da preparare, un “centrifugato di ananas e spinaci”:

Ingredienti
1 mazzetto di spinaci
1 manciata di foglie di cavolo
2 mele verdi
4 foglioline di menta
4 o 5 fette di ananas

Preparazione
Inserire tutti gli ingredienti lavati e tagliati, all’interno di una centrifuga. I prodotto ottenuto può essere servito con del ghiaccio o a temperatura ambiente.

Buon appetito!



Andrea Busalacchi

Esperto in nutrizione e integrazione nutrizionale 
presso le Università Bicocca di Milano e UniCt di Catania
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Fb: Andrea Busalacchi


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Antonio Zaccardi

Pashà Ristorante

Conversano (Ba)

4) Provola affumicata dessert

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search