Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 14 Ottobre 2018
di C.d.G.

di Sofia Catalano, Marradi (Fi)

Per un weekend d’autunno, niente di meglio che una full immersion nella natura toscana, con contorno di castagne.

Si va a Marradi, paese dell’appennino tosco emiliano (in provincia di Firenze), e si viaggia con lo storico treno a vapore che parte da Faenza, Firenze, Pistoia, Rimini, Cesena, Prato e altri paesi limitrofi. Un percorso retrò dal sapore romantico.

Arrivati nella cittadina che ha dato i natali al famoso scrittore Dino Campana, ecco la grande festa. Bancarelle, manifestazioni a tema, piatti tipici, tra i quali imperdibili i tortelli di marroni, la torta di marroni, il castagnaccio, le marmellate di marroni, i marron glacés, i “bruciati” (caldarroste) e ovviamente il miele. E se il cibo non basta si può andare anche alla scoperta degli alberi di castagni, con un suggestivo percorso a piedi, tra castagneti e pinete immersi nei colori dell’autunno.

E c’è di più. Prodotti straordinari a base di castagne, e non, presso l’Azienda di Martino Giorgini da 40 anni, esperto in medicina naturale e fitoterapia (più di mille i prodotti e più di 5 mila punti vendita). I suoi elisir vengono venduti anche nella storica farmacia Ciottoli in centro a Marradi, in autentico stile liberty, un gioiellino in colori pastello e boiserie d’antan, tutto da ammirare. 

La full immersion nella natura può continuare con la visita alla Quercia secolare di Trebbana a Lutirano, (alta 23 metri e con una circonferenza di più di 4 metri), inserita nell'albo regionale della Toscana degli alberi monumentali. Una visione d’insieme del territori, che sconfina fino al mare della riviera Romagnola, si può inoltre avere dall’Osservatorio di Monte Romano a San Martino in Gattara.

Dove dormire? Non c’è che l’imbarazzo della scelta. In centro a Marradi la dimora storica Palazzo Torriani e poi tanti B&B sparsi nella campagna, con vista mozzafiato e camere rurali accoglienti e “calde”. Ovviamente i ristoranti di Marradi propongono menù a tema, a prezzi contenuti.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gaetano Torrente

Al Convento

Cetara (Sa)

3) Baccalà in olio cottura su salsa puttanesca  e crumble di alici

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search