Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 08 Gennaio 2020
di C.d.G.

Rimettersi in riga subito dopo le feste con una dieta detox, equilibrata e sopratutto non punitiva. 

Arrivano le quattro regole auree suggerite dalla nutrizionista e ricercatrice Stefania Ruggeri del Crea Alimenti e Nutrizione all'Ansa, che punta a scandire la giornata secondo nuovi ritmi, praticando attività fisica di tipo aerobico al mattino, bevendo tanta acqua e utilizzando i fermenti lattici, oltre a fare il pieno di frutta, verdura e pesce. "Per contrastare lo sfalsamento dei ritmi sonno-veglia tipici dei giorni di festa - spiega la nutrizionista - è bene fare esercizi fisici nelle prime ore del mattino, non solo per consumare le calorie assunte in eccesso, ma anche per migliorare l'attività del cortisolo, l'ormone dello stress che può essere coinvolto nell'aumento di peso". Il suggerimento è quindi di alzarsi presto e praticare un'attività aerobica tra le 7 e le 10 del mattino. La seconda regola è disintossicare il fegato, con una dieta pesco-vegetariana a base di frutta verdura, latte e latticini, uova, pesce, crostacei e molluschi, con aggiunta di legumi e cereali integrali.

"Molti studi - ricorda la nutrizionista - hanno dimostrato che questo tipo di alimentazione aiuta a ridurre il colesterolo e la glicemia perché alleggerisce il carico di acidi grassi saturi assunti nei giorni delle feste". Ovviamente è bene rinunciare nei giorni di recupero all'alcol, fonte di calorie e di affaticamento per il fegato. Altra parola d'ordine è riequilibrare la flora intestinale con fermenti probiotici. "Già negli anni '90 - evidenzia la ricercatrice - era stato dimostrato che una settimana di cattiva alimentazione con surplus calorico, può modificare il "microbiota" intestinale e portarci ad una disbiosi, un aumento dei cosiddetti batteri "cattivi", responsabile di un male assorbimento dei nutrienti e del rischio di sovrappeso". Ottimi per aiutare ad equilibrare la flora intestinale, oltre ad un'alimentazione leggera e pesco-vegetariana, secondo Ruggeri, sono i latte fermentati o gli yogurt a colazione 1-2 volte al giorno. Ricordarsi, infine, di ripristinare le riserve idriche.

"Durante le feste è facile aver esagerato con qualche bicchiere di troppo, senza aver bevuto abbastanza acqua", afferma Ruggeri, secondo la quale, per idratarsi al meglio, oltre all'acqua, si possono riempire thermos o borracce con té verde bancha; una bevanda piuttosto conosciuta anche in Italia che non contiene caffeina ed è ricchissima di antiossidanti che aiutano a ridurre i livelli di radicali liberi che si sono formati duranti gli stravizi delle festività natalizie. 

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

2) Gnocchi ripieni di baccalà mantecato, gamberi e spugnole

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search