Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La guida il 16 Agosto2020

Fra qualche settimana in stampa la quinta edizione della pubblicazione edita da Cronache di Gusto: la più completa che ci sia sui vini del Vulcano. Etna da bere in forma smagliante. Spuntano nuove aziende con prodotti d’eccellenza. Tutte le novità

di Fabrizio Carrera e Federico Latteri

Rieccoci con la nuova Guida ai Vini dell’Etna. L’edizione 2021 è quasi pronta per andare in stampa e come accaduto lo scorso anno a metà agosto annunciamo in anteprima i Vini Imperdibili dell’Etna, quelli da bere assolutamente per comprendere le potenzialità di un grande terroir. La quinta edizione della nostra Guida annovera ben 32 tra bianchi e rossi d’eccellenza su oltre 400 vini degustati in rappresentanza di 104 aziende. Cinque Vini Imperdibili in più rispetto alla precedente edizione della Guida. Segno tangibile di un territorio in forma smagliante. La qualità media è davvero alta e confessiamo di avere avuto difficoltà a centellinare i Vini Imperdibili. Alcune cantine hanno certamente più etichette di alto valore. Ma per noi certificare un Vino Imperdibile è la punta estrema della piramide qualitativa. E ci fa piacere segnalare che per sei aziende è la prima volta di un Vino Imperdibile, ulteriore segno di una qualità che si diffonde. Sempre più cantine imparano a fare vini buonissimi.

Delle 32 etichette, ben undici sono dell’annata 2016, che si conferma un grande millesimo. Altre undici sono del 2018, che per noi è un’annata più problematica, ma chi ha effettuato una accurata selezione delle uve ha ottenuto ottimi risultati. Tutti vini su cui ci sentiamo di scommettere anche sulla longevità. Vini da acquistare subito e bere o, ancora meglio, conservare. Quest’anno tra le novità segnaliamo l’introduzione dei Vini Memorabili, cioè quei vini che per alcune aziende rappresentano il top della produzione delle prime venti vendemmie di questo secolo. Tutti prodotti a partire dall’annata 2000 che oggi sono ancora buonissimi e per l’appunto Memorabili. Non sono molte le cantine che possono vantare Vini Memorabili. Ma è il nostro contributo per comprendere meglio l’evoluzione del vino dell’Etna nel tempo. E per segnalare quelle realtà che non peccano di improvvisazione. Nei prossimi giorni diffonderemo anche quest’elenco e se ne avete qualche bottiglia in casa stappatela e godetevela.

Quella dei Vini Memorabili sarà quindi una nuova sezione della Guida. Ma non finisce qui perché a partire da questa quinta edizione segnaliamo con evidenza la migliore azienda emergente: ci sono un gruppo di piccole aziende che hanno prodotto Vini Imperdibili e pertanto ci sembra giusto evidenziare il lavoro di queste piccolissime realtà che contribuiscono ad alimentare il fenomeno Etna. Ed infine la sequenza delle pagine dedicate alle cantine terrà conto dei versanti del Vulcano, ovvero Nord, Est, Sud-Est e Sud-Ovest, convinti come siamo che una classificazione così ampia possa dare una mano a comprendere meglio le diversità del Vulcano a prescindere dalle 133 contrade.

Anche quest’anno non mancheranno le segnalazioni di ristoranti, negozi e alberghi per dare un suggerimento a chi arriva sull’Etna in modalità turista del vino. E come sempre il testo inglese a fronte che ci consente di diffondere la Guida, come accade per ogni edizione pubblicata, in tutti i cinque Continenti. Ultimo ma non ultimo il team della redazione che sta lavorando alla Guida si consolida e si amplia e quindi grazie a Marina V. Carrera, Filippo Fiorito, Francesca Landolina, Irene Marcianò, Geraldine Pedrotti, Sara Spanò, Giorgia Tabbita e Giorgio Vaiana. Ed anche grazie a Salvo Giusino, titolare di Publisette, la concessionaria di pubblicità. Tutti contributi professionali essenziali per la pubblicazione. Tra alcune settimane sarà possibile già acquistare online la Guida. Il prezzo: 18 euro.

I VINI IMPERDIBILI GUIDA ETNA 2021

  • Doc Etna Rosso Feudo di Mezzo 2016 – Alta Mora-Cusumano
  • Doc Etna Bianco Superiore Contrada Villagrande 2017 – Barone di Villagrande
  • Doc Etna Bianco Superiore Pietra Marina 2016 – Benanti
  • Vigne Vecchie 2011 – Calabretta
  • Doc Etna Rosso Arcurìa 2018 – Calcagno
  • Doc Etna Rosso Aitna 2016 – Cantine Edomè
  • Doc Etna Rosso Cisterna Fuori 2018 – Ciro Biondi
  • Doc Etna Rosso Riserva Zottorinoto 2016 – Cottanera
  • Pirrera 2017 – Eduardo Torres Acosta
  • Doc Etna Rosso Mileottocentoquaranta 2018 – Eudes
  • Doc Etna Rosso Vigo 2016 – Fattorie Romeo del Castello
  • Mareneve 2018 – Federico Graziani
  • Doc Etna Rosso Millemetri 2014 – Feudo Cavaliere
  • Doc Etna Rosso San Lorenzo 2018 – Girolamo Russo
  • Doc Etna Rosso Arcuria Sopra il Pozzo 2016 – Graci
  • Doc Etna Bianco Ante 2018 – I Custodi delle Vigne dell'Etna
  • Doc Etna Bianco Superiore VignadiMilo Caselle 2017 – I Vigneri
  • Doc Etna Rosso 2017 – Masseria Setteporte
  • Doc Etna Rosso Rumex 2018 – Monteleone
  • Doc Etna Rosso Contrada Santo Spirito 466 2016 – Palmento Costanzo
  • Contrada S 2018 – Passopisciaro
  • Doc Etna Rosso Barbagalli 2017 – Pietradolce
  • Doc Etna Rosso Calmarossa 2016 – Santa Maria La Nave
  • Centenario 2018 – Sciara
  • Src Bianco Pirao (2019) – Src Vini
  • Doc Etna Rosso Prephylloxera La Vigna di don Peppino 2018 – Tenuta delle Terre Nere
  • Doc Etna Rosso Il Musmeci 2016 – Tenuta di Fessina
  • Doc Etna Rosso Contrada Sciaranuova VV 2017 – Tenuta Tascante-Tasca d'Almerita
  • Doc Etna Rosso Vico Prephylloxera 2017 – Tenute Bosco
  • Doc Etna Rosso Riserva 2016 – Tornatore
  • Rosso CR (2018) – Vino di Anna
  • Doc Etna Rosso Contrada Rampante 2016 – Wiegner-Puccetti

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Caterina Ceraudo

Ristorante Dattilo

Crotone

4) Olio e vino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search