Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Contributors

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano

Roberto Chifari

Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco

Annalucia Galeone
Federica Genovese

Clarissa Iraci

Francesca Landolina

Federico Latteri
Irene Marcianò

Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi

Clara Minissale

Fiammetta Parodi

Geraldine Pedrotti

Stefania Petrotta

Michele Pizzillo

Fabiola Pulieri
Enzo Raneri

Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita

Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione
eventi
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'evento il 11 Gennaio 2012
di C.d.G.

Valorizzazione delle materie prime locali, ritorno alle radici ed essenzialità dei contenuti.

Saranno i temi su cui ruoteranno i dibattiti dell’edizione 2012 di Identità Golose, a Milano dal 5 al 7 febbraio. Mai come quest’anno, complice anche l’attuale crisi economica e i suoi effetti che non hanno tardato a farsi sentire anche nel mondo dell’alta ristorazione, il congresso italiano dedicato alla cucina internazionale d’autore giunto alla ottava edizione, concepito e curato da Paolo Marchi, punta alla semplicità come parola d’ordine.

“Oltre il Mercato” sarà, infatti, il leit motiv di Identità Golose 2012 che lo stesso Marchi spiega così: “La grande cucina e la migliore pasticceria non devono più limitarsi a ordinare ottime materie prime, questo lo dobbiamo dare per scontato, ma devono andare direttamente alla fonte, alla produzione e cercare il massimo e su quello intervenire per dare forma a questa o quella preparazione, un cogliere l’essenza, l’anima di un prodotto in una ricerca del gusto che sia concreta e senza furberie”.

Presenti dal 2005 ad oggi oltre 250 cuochi provenienti da 20 paesi diversi per confrontarsi su esperienze e prospettive attuali. Reinterpretazione, condivisione di visioni e nuovi orizzonti della cucina, locale sì ma che strizza l’occhio ad una globalizzazione virtuosa, saranno ancora i protagonisti dei laboratori e delle lezioni cui si dedicheranno i più famosi chef nazionali e non solo: dal nord Europa con le prodigiose alchimie di René Redzepi al sud America con l’estro carioca di Alex Atala, passando per il pluripremiato Bottura e le nuove giovani promesse della ristorazione italiana.

Tra gli argomenti di quest’anno, che prenderanno forma in spazi maggiori rispetto a quelli degli anni precedenti: “Identità Vent’anni”, dedicato a cuochi oggi ancora  giovani e probabili talenti di domani; “Identità Donna", che vedrà come protagonista la sempre più numerosa ed intraprendente schiera di donne chef; “Identità di Pizza”, riservato al cibo nazionale per antonomasia. Si conclude martedì pomeriggio con “Dossier Dessert” e le eccellenze dell’arte pasticcera e del cioccolato in Italia e nel mondo.

Daniela Corso


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search