Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 30 Luglio2016

ANTEPRIMA. Adesso è ufficiale. Rilevata l'azienda di Concetta Selva, moglie del patron della Flou scomparso nel 2011. Alberto Tasca d'Almerita: "Ora potremo vinificare sul vulcano"

Alberto Tasca d'Almerita

Fenomeno Etna. Neanche si finisce di commentare l'ultima acquisizione che fa rumore (leggi qui quella del produttore di Barolo Davide Rosso) ed ecco arrivare in redazione un'altra notizia, un altro investimento significativo di una delle griffe del vino più note in Italia (e in Sicilia).

Tasca d'Almerita ha concluso un affare importante di cui però non si conoscono le cifre (ne avevamo accenato qui tre mesi fa senza tuttavia fare il nome dell'azienda). Sono stati acquistati nuovi vigneti ed è stata rilevata la cantina di Concetta Selva, a Passopisciaro, l'azienda dell'imprenditore Rosario Messina, proprietario della Flou (mobili di qualità) scomparso cinque anni fa. Nel dettaglio sono stati acquistati sei ettari in contrada Marchesa, a Passopisciaro, nel territorio del comune di Castiglione di Sicilia. Tutto coltivato a Nerello Mascalese tranne un ettaro circa a Chardonnay. E poi, soprattutto, è stata rilevata una cantina di nuova realizzazione pronta alla vinificazione di circa 900 metri quadri su tre piani ed un antico palmento adibito all'affinamento in botti. 

Dice Alberto Tasca d'Almerita in anteprima a Cronache di Gusto: "I vini prodotti dalla precedente proprietà ci sono piaciuti molto così come lo stato dei vigneti e la qualità degli impianti in cantina, che comunque necessiteranno qualche intervento di modifica da parte nostra. Già da questa vendemmia saremo comunque operativi". Nell'acquisizione rientrano anche ben 188 ulivi con cui si potrà avviare una significativa produzione di olio di Nocellara dell'Etna, cultivar molto interessante.  La cantina è stata realizzata proprio dallo stesso Rosario Messina, già affermato imprenditore nel nord Italia ma che aveva deciso di scommettere sull'Etna, suo luogo di nascita, e sul vino. Gli eredi hanno continuato a gestire l'azienda cercando un acquirente. "Già quattro anni fa - racconta Alberto Tasca d'Almerita - trattammo per l'acquisto ma all'epoca le richieste economiche erano molto distanti dalla nostra offerta. Motivati da voler cedere la proprietà ad una famiglia che potesse valorizzare tenuta e cantina questa volta siamo giunti ad un accordo in tempi brevi". 

Continua Tasca d'Almerita: "Per noi è un altro passo molto importante, finalmente potremo vinificare in zona in una nostra struttura. Questo ci consentirà anche una maggiore precisione durante la vendemmia nella scelta e nella selezione delle uve da raccogliere oltre che una razionalizzazione dei costi, evitando viaggi su camion refrigerati per centinaia di chilometri di strade spesso impervie‎ nel trasportare l'uva a Regaleali". Tasca d'Almerita sull'Etna è già presente in un'altra zona, in territorio di Randazzo, nove ettari vitati tra le contrade di Sciaranova e Boccadorzo. Prima vendemmia 2008 ed oggi tre etichette prodotte: il Tascante, Ghiaia Nera e il bianco Buonora di cui dicono che la 2015 è un'annata molto buona. Ora la recente acquisizione amplierà gli orizzonti etnei dell'azienda siciliana.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search