Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa


(Piero Mastroberardino)

Domani, 20 ottobre, l’Istituto Grandi Marchi sarà protagonista a New York di un appuntamento interamente dedicato all’eccellenza del vino italiano: “The Grandi Marchi Experience, Tour and Taste Italy’s Top Terroirs”. 

Si tratta di un seminario-degustazione organizzato in collaborazione con Wine Spectator riservato ad un gruppo selezionato di sommelier e giornalisti. L’obiettivo è mettere a fuoco l’universo enologico del Belpaese in chiave esperienziale.
L’excursus punterà sulla connessione tra gusto e territorio, passando per l’offerta enoturistica, ponendo in evidenza le diverse esperienze firmate, nel campo dell’hospitality, dalle cantine dei Grandi Marchi nelle 12 regioni rappresentate.
Per il presidente dell’associazione, Piero Mastroberardino, "l’Istituto Grandi Marchi racchiude e interpreta la storia di un settore intero, che fa squadra per raccontare il Paese a partire dalla qualità del prodotto, facendo del vino il testimone di un sistema di valori e di un tessuto produttivo di successo integrato nel territorio. In un mercato strategico come gli Stati Uniti, è importante creare occasioni di promozione oltre il prodotto, che valorizzino l’Italia mettendo in luce il carattere ospitale e la straordinaria varietà e ricchezza delle risorse ambientali e delle sue espressioni imprenditoriali, di cui il mondo del vino è interprete privilegiato".
Già nell’ottobre dello scorso anno l’Istituto Grandi Marchi con le sue 19 aziende era stato protagonista di un pranzo-degustazione nell’ambito della New York Wine Experience di Wine Spectator.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Michele Rizzo

Agorà ristorante di pesce

Rende (Cs)

3) Scampi dello Jonio, foie gras e castagne silane

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search