Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 07 Maggio2021
(Alessandro Malfitana, Diego Pollicina e Stefano Lo Giudice - ph Miriam Vecchio)

Di Volcano Gin, primo gin dell’Etna, e dei suoi tre giovani ideatori, Alessandro Malfitana, Diego Pollicina e Stefano Lo Giudice, abbiamo già parlato in altre occasioni,

(leggi questo articolo, per esempio), ma questa volta raccontiamo la loro iniziativa solidale per dire "No" alla violenza sulle donne. Si è conclusa infatti da pochi giorni la raccolta fondi lanciata da Volcano Gin che, in occasione della Festa della Donna, lo scorso 8 marzo, ha sostenuto per un intero mese una campagna di crowdfunding dedicata al Centro Veneto Progetti Donna, un’associazione che ogni giorno offre ascolto e accoglienza alle donne vittime di violenza. Protagonista dell’iniziativa la “bottiglia delle Donne” dipinta a mano dall’artista Serena Silaro e raffigurante la dea-vulcano. L’oggetto d’arte è stato donato a Tommaso Cavallin come premio al suo pensiero allegato alla donazione: "l’amore esiste solo se libero". L’attenzione al tema nasce dalla sensibilità del trio di amici e imprenditori, che associa, da sempre, il proprio stile all’energia del vulcano, “A Muntagna”, donna e madre. “Il nostro supporto al Centro è un modo per far sentire un "No, basta", è un grido di allarme dalla Sicilia e da ciò che vuole rappresentare Volcano Gin, un prodotto che si rifà al carattere femminile, alla nostra Muntagna, un gin creato anche per palati femminili. Ma al di là di tutto questo, abbiamo sposato la causa perché crediamo che ce ne sia davvero bisogno”, ha affermato Alessandro Malfitana.

(La bottiglia dipinta da Serena Silaro)

L’iniziativa La raccolta fondi ha coinvolto le community di Volcano Gin e del Centro Veneto Progetti Donna oltre a gin lover e influencer italiane tra cui Simona Spoto e Giovanna D’Angi. La sensibilità del popolo Instagram si è rivelato punto di forza della raccolta fondi, oltre alla semplicità di partecipazione della stessa. La donazione era libera e bastava un semplice clic per inviare l’importo scelto. Alla donazione era possibile allegare una frase che esprimesse la forza delle donne: la più bella avrebbe avuto in omaggio la bottiglia delle donne, pezzo unico. La bottiglia firmata da Serena Silaro è nata come omaggio alle donne affinché possano riscoprire l’energia vulcanica interiore: una donna sorridente, dagli occhi grandi color azzurro cielo, uno sguardo intenso che avvolge a sé; una donna che nonostante il dolore e il sangue versato, ha ancora la forza di sorridere e di risplendere. Un modo inedito di interpretare il Vulcano e paragonarlo a tutte le donne coraggiose, forti e tenaci che lottano ogni giorno. “Quella di Volcano Gin è un’azione di solidarietà, forza e speranza che combatte gli stereotipi e si schiera dalla parte di chi, ogni giorno, non resta in silenzio ma agisce”, ha concluso Malfitana.

F.L. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Isa Mazzocchi

Ristorante La Palta

Frazione Bilegno - Borgonovo Val Tidone

3) Ravioli di riso alle erbe selvatiche su zuppa aromatizzata al cocco

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search