Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 03 Maggio2020
Giulia Cataldi Madonna

Giulia Cataldi Madonna protagonista oggi in diretta sulla nostra pagina Instagrama alle ore 18

Sarà Giulia Cataldi Madonna la protagonista della puntata di Wine Moment, in diretta sulla nostra pagina Instagram alla ore 18 e condotta da Federico Latteri. Quella di Cataldi Madonna, che si trova a Ofena, in provincia de l'Aquila, è un punto di riferimento non solo per la viticoltura abruzzese e che si dipana lungo cento anni di storia. Qui ci troviamo in un contesto naturale unico che da queste parti chiamano il "forno d'Abruzzo", un anfiteatro naturale che giace sotto il Calderone, l’ultimo ghiacciaio degli Appennini. Un “forno annesso ad un frigorifero” in un contesto ambientale unico nel suo genere. L’aria che spira dalla montagna infatti rinfresca le calde giornate estive come se fosse in azione un grande condizionatore naturale, un microclima che di fatto rende la zona una di quelle a più alta vocazione vitivinicola d’Abruzzo.

La storia della cantina comincia nel 1920 quando il barone Luigi Cataldi Madonna fonda la sua azienda agricola. Il rinnovamento del progetto aziendale avviene nel 1968 quando Antonio ne promuove l’ampliamento, il reimpianto dei vigneti, il rinnovamento delle strutture. Suo figlio Luigi Cataldi Madonna, noto docente di Filosofia della mente all’Università dell’Aquila, titolare dell’azienda insieme a sua figlia Giulia, prosegue l’opera di qualificazione dei prodotti attraverso una “filosofia” progettuale tesa a valorizzare la specificità del territorio e le potenzialità dei suoi vini. Il vigneto Cataldi Madonna conta trenta ettari, sette dei quali risalenti agli impianti di fine anni '60. Montepulciano, Trebbiano e Pecorino, i vitigni sono tutti autoctoni abruzzesi. Vini come il Montepulciano d’Abruzzo Tonì, il Pecorino Frontone, il Cerasuolo Pie’ delle Vigne e l’ultimo nato, il rosa “integrale” Cataldino, sono i cru veri e propri che ben rappresentano la fisionomia e la filosofia aziendale. Giulia racconterà questo e molto altro nel coro della nostra diretta.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search