Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 10 Maggio2021
Peppe Causano

di Annalucia Galeone

A Marina di Ragusa, sul lungomare Andrea Doria ha sede “Votavota”, il ristorante di Giuseppe Causarano e Antonio Colombo.

Chef e pastry chef, sono giovani e intraprendenti, nel 2017 hanno unito le forze per realizzare un sogno e creare una realtà su misura al fine di esprimere al meglio se stessi, la propria creatività e l'abilità acquisita nei lunghi anni trascorsi in giro nelle cucine. Nel 2011, Causarano è stato insignito del premio promosso da Luigi Cremona, miglior chef emergente siciliano. Nel 2013 è stato eletto miglior giovane chef emergente per la guida Food Gambero Rosso e nel 2016 è stato selezionato da Identità Golose nella categoria giovani e promettenti chef trentenni. Sperimentare con freschezza e leggerezza è l'obiettivo di Antonio Colombo. Nel 2008 ha trionfato al Marsala Cup con la preparazione di un dessert senza zucchero, sostituito dalla stevia, nel 2009 è stato tra i finalisti del premio giovani chef emergenti del Sud Italia organizzato da Luigi Cremona.

(Antonio Colombo)

“Votavota” è un nome curioso, non fa riferimento ad alcun motto elettorale, deriva da un antica tecnica usata dai pescatori locali per praticare la pesca a strascico con apposite maglie vicino alla battigia. Giuseppe e Antonio condividono la stessa filosofia: valorizzare la produzione locale, pesce in primis che proviene da Aci Trezza, Donnalucata e Scoglitti, e progettare piatti originali che dalla tradizione traggono solo l'ispirazione. Sono bandite le espressioni rivisitazione e chiave moderna. “Ho accanto un socio e amico - afferma Peppe Causarano -, siamo al servizio della materia prima. Terminata l'esperienza a Locanda Gulfi abbiamo capito che i tempi erano maturi per prendere il volo, siamo stati bravi e fortunati a individuare i tempi giusti. La mia cucina e la pasticceria di Antonio seguono la stessa direzione, condividiamo le stesse idee. Sono contemporanee, stagionali e frizzanti. Antonio ha basi solide e tecniche ricercate. Abbiamo creato un orto ed una coltivazione di agrumi, non bastano a soddisfare il nostro fabbisogno per questo ci rivolgiamo solo a fornitori di fiducia del territorio”.

Alcuni piatti sono già dei must, i clienti si sono affezionati e tornano per riassaggiarli. La seppia al tartufo ha avuto un gran successo, è tagliata a listarelle sottilissime, diventa morbida e burrosa e viene servita cruda, senza pelle assieme al tartufo di Palazzolo Acreide. Merita la menzione lo spaghetto affumicato con burro e alici, sembra una cacio e pepe ma non lo è. Lo spaghetto è cotto nel brodo a base di tonno affumicato, segue la risottattura, l'aggiunta delle acciughe affumicate e di un particolare burro della Normandia con una spiccata nota sapida, è completato con una spruzzata di pepe. L’uovo di Colombo è il cavallo di battaglia del pastry chef. La cucina è interamente a vista, così come gli spazi dedicati alla pasticceria, è possibile seguire passo dopo passo tutte le fasi di ogni preparazione, il tavolo più vicino dista solo ottanta centimetri. Il bianco è il colore predominante interrotto da intarsi blu, la sala si sviluppa senza limite visivo con la veranda che in inverno è chiusa da grandi vetrate. Mobili e arredi sono stati realizzati da artigiani. I coperti sono circa quarantacinque. La gestione e selezione della carta vini è affidata alla sommelier Ivana Iemmolo, 450 etichette dalla Sicilia e dal mondo per esaltare ogni singola portata.

Votavota
lungomare Andrea Doria, 48 - Marina di Ragusa (Rg)
www.votavota.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
T. 334 1426962
Chiuso: lunedì
Ferie: mai
Carte di credito: tutte
Parcheggio: no

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Isa Mazzocchi

Ristorante La Palta

Frazione Bilegno - Borgonovo Val Tidone

2) Raviolo di ravioli in sei stagionature di Parmigiano Reggiano

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search