Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La fiera il 31 Marzo 2014
di C.d.G.

Al  Sol&Agrifood, la rassegna dell’agroalimentare di qualità in scena a Verona dal 6 al 9 aprile, l'olio extravergine oliva, il food e la birra verranno declinati all’infinito.

Tra le numerose iniziative ricordiamo gli appuntamenti alla scoperta delle proposte alimentari più curiose e i coking show con i produttori presso l’Agorà. E ancora: quelle del Ristorante Bio goloso gestito da bio Italia, l’area birra dove Assobirra presenterà i migliori prodotti artigianali e i birrifici italiani più conosciuti in Italia e all’estero e, infine, il Find the fake (Sala Polifunzionale) che metterà la qualità dell’extravergine alla prova dell’assaggio.

L’evento, realizzato in collaborazione con Unaprol, sarà interamente  dedicato ai bayer e ai giornalisti esteri che si incontreranno per imparare a distinguere tra un olio di oliva di alta qualità italiana e un olio di scarsa  qualità normalmente venduto in commercio. L’obiettivo è quello di far sentire al palato e all’olfatto come deve essere un buon olio etra vergine. Il corso sarà preceduto da una presentazione sul mercato mondiale dell’olio di oliva con alcuni appunti sull’etichettatura del prodotto di origine europea. L’interesse per l’olio extravergine (l’intero comparto ha registrato un export pari a 1,4 miliardi di euro) appare in sempre più in crescita. Un motivo in più, questo, per farlo conoscere a tutti (la Sala Mantegna sarà il suo regno) e per difendere tutto l’agroalimentare contro chi usa parole ed etichette evocative che parlano un italiano maccheronico in modo da confondere e frodare il consumatore, danneggiando così l’immagine delle imprese italiane. Del resto l’agroalimentare, nonostante la crisi, è in continua crescita. Nell’ultimo anno l’export complessivo (vino compreso) è ammontato a 31 miliardi di euro mentre l’industria alimentare da sola ha superato i 26 miliardi di euro. Il 7% in più rispetto al 2012.

Non potevano mancare le curiosità proposte dagli espositori quali le Perle di Balsamico ottenute sfruttando il processo di sferificazione degli alimenti del grande esperto di cucina molecolare Ferran Adrià e il liquore di grappa e olive realizzato facendo rivivere un’antica ricetta dei monaci brasiliani della Terra d’Otranto ritrovata in un frantoio ipogeo del XVIII secolo.

Lo scorso anno la rassegna agroalimentare ha raggiunto delle cifre da capogiro: 60.000 i visitatori complessivi che lo scorso anno hanno partecipato a questo evento mentre 12.500 provenivano da tutto il mondo. Presenti quest’anno, tra le trecentocinquanta iscritte, aziende provenienti dall’Argentina, Algeria, Croazia, Malta, Marocco, Repubblica Ceca e Grecia. In aumento i buyer esteri grazie al potenziamento dell’attività di incoming realizzato da Verona fiere in tutto il mondo e che lo scorso anno ha fatto sì che - grazie all’incontro delle aziende espositrici con i buyer stranieri -  il 77,55 di esse sia riuscito a concludere importanti affari.   

Rosa Russo


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search