Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 28 Ottobre 2019
di Fabrizio Carrera


(Riccardo Ricci Curbastro - ph Vincenzo Ganci)

di Francesca Landolina

Riccardo Ricci Curbastro apre le porte della sua cantina e porta in esclusiva a Taormina Gourmet 2019 alcune delle sue produzioni-icona. 

È Enrico Donati, Docente Wset a condurre la masterclass "Ricci Curbastro: l'eleganza del tempo", a fianco del produttore. La masterclass, dedicata al Franciacorta Extra Brut e al Satèn Brut, dal 2009 al 2015, della storica cantina lombarda è un modo per conoscere ed assaggiare due versioni di Franciacorta e la loro espressione in sei annate. Una breve nota sulla cantina. Quella dei Ricci Curbastro è, sin dal XIII secolo, una famiglia di tradizione agricola. Sono 41 vendemmie del produttore in Franciacorta dal 1978. Tra le varie aziende che la famiglia attualmente gestisce, l’omonima cantina di Franciacorta “Ricci Curbastro”, situata nel territorio del comune di Capriolo, in provincia di Brescia, è estesa su una superficie di 32 ettari, dei quali attualmente oltre 27 risultano essere vitati; l’azienda agricola, nata nel lontano 1895, è oggi una delle cantine storiche della Franciacorta, ed è guidata dallo stesso  Riccardo Ricci Curbastro, agronomo ed enologo, nonché presidente della FederDoc, associazione che riunisce le denominazioni di origine del vino. La cantina è un buon esempio italiano di grande attenzione al vigneto, per un’azienda che vede crescere il proprio valore e che si prende cura del territorio, fin dalla massima attenzione alle tematiche dell’etica e della sostenibilità ambientale. 


(ph Vincenzo Ganci)

Due i Franciacorta degustati, di diverse annate. Iniziamo con l’Extra Brut, prodotto sempre ed esclusivamente nella versione millesimata. Forte di un riposo sui lieviti di almeno quattro anni, è un Franciacorta che racconta al sorso la vera essenza del territorio, in cui spiccano al naso note sapide e minerali, che si armonizzano col frutto. Si presenta con un classico colore giallo paglierino luminoso, con sottili riflessi ramati e con perlage consistente e abbondante. Al naso,  dominano i sentori fruttati di pesca, seguiti da toni agrumati, da sfumature minerali e da richiami tostati che ricordano la crosta di pane, le mandorle e le nocciole. Il sorso è voluminoso e scorrevole, fresco e gradevolmente sapido. Ottima la lunghezza. Il Docg Franciacorta Satèn Brut è in pratica un Blanc de Blancs, prodotto per la prima volta nel 1992, uno spumante che incarna la migliore tipicità e la più alta armonia della Franciacorta. Estremamente fine ed elegantemente morbido, veste il calice di un bel giallo paglierino, cristallino e brillante, con perlage sottile ed elegante. Il bouquet olfattivo è ricco e complesso, composto da sentori di pesca matura e da ricordi agrumati di cedro, cui seguono note di mandorla e richiami al lievito e alla panificazione. Il sorso è morbido, raffinato e di buona struttura, delicatamente fresco e lungo nella persistenza.


(ph Vincenzo Ganci)

IN DEGUSTAZIONE
Docg Franciacorta Extra Brut 2014 (Pinot Nero 50% - Chardonnay 50%)

Giallo paglierino luminoso. Naso fresco, sentori di lime, crosta di pane. Sorso teso, verticale, fragrante. Piacevole beva. Lungo finale.

Docg Franciacorta Extra Brut 2012
Si presenta al naso complesso, citrico, con sentori agrumati, note tostate, pan brioche, molto fresco ed elegante. Sorso snello, scorrevole, sapido con lungo finale.


(ph Vincenzo Ganci)

Docg Franciacorta Extra Brut 2009
Naso intenso e complesso, pan brioche, mandorla. Al palato si espande. Sorso fresco e sottile, fragrante e scorrevole. Lunga persistenza.

Docg Franciacorta Satèn Brut 2015 (100 % Chardonnay)
Molto elegante. 38 mesi sui lieviti. A naso sentori di mela verde, cedro, sentori agrumati, mandorla, crosta di pane. Sorso fresco, fragrante, di buona struttura e lungo nel finale.


(ph Vincenzo Ganci)

Docg Franciacorta Satèn Brut 2013 (55 mesi sui lieviti)
Una grande annata. Naso complesso fresco, mela verde, mandorla, note minerali, pan brioche. Sorso fragrante, fresco, sapido, di ottima persistenza.

Docg Franciacorta Satèn Brut 2010 (80 mesi sui lieviti)
Naso intenso e complesso, elegante, con sfumature minerali, pesca bianca, mela cotogna, pan brioche, sentori agrumati, floreali, gelsomino. Sorso pieno, fresco, spiccata acidità, lunghissimo sul finale. 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Donato De Leonardis

Don Alfonso San Barbato

Lavello (Pz)

3) Faraona ripiena con il suo filetto tartufato e verza

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search