Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Taormina Gourmet 2019 il 26 Ottobre2019


(Armando Codispoti e Francesca Landolina - ph Gdg)

di Silvana Polizzi Sabino

“Viaggio in Libano, hommus e la storia del Kibeh Akrass”. Armando Codispoti, chef consultant dell’Osteria Rossini all’interno del Phoenicia Hotel di Beirut, protagonista di un cooking show dal gusto esotico. 

“La Kibeh Akrass – ha detto Codispoti - è una specie di arancina libanese. Avevo voglia di sposare i sapori del Libano con quelli della Sicilia. Rispetto per la cultura mediterranea attraverso il cibo, non basta sollecitare il palato, si può andare oltre, rievocando la storia di un popolo. È grazie alle contaminazioni fra le varie culture che oggi siamo quello che siamo. I fenici sono stati anche in Sicilia. Tutti i prodotti a base di riso sono arrivati nell'Isola attraverso gli arabi".Due versioni sul piatto, la prima con manzo e spezie, ma può essere utilizzato anche l'agnello, fra le spezie anche pepe bianco profumato alla cannella. 


(ph Gdg)

L'hommus che la accompagnava arriva dalle antiche ricette delle nonne libanesi, rivisitato con caviale di lumaca prodotto in Sicilia e spirulina. La seconda versione con maiale nero dei Nebrodi, nduja calabrese e spezie, accompagnata da una salsa a base di cipolla di Tropea stufata e tahina con semi di sesamo. Nella Kibeh Akrass non si usa il riso, ma il grano bulgur, essiccato e spezzato, assorbe pochissimo olio. In entrambe le versioni vi sono i pinoli. Alla Kibeh Akrass è stato abbinato il Chakra rosso di Gioia del Colle del 2017, un primitivo prodotto da Giovanni Aiello. 


(ph Gdg)

Codispoti è nato a Catanzaro, è un autodidatta, ha lavorato in venti Paesi diversi, assaggiando le cucine di quarantasei nazioni. Appassionato di “Itameshi” la corrente di cucina italiana di influenze nipponiche. Dopo l’esperienza al consolidato ristorante Gavi passa all’Osteria Rossini, sempre a Beirut, dove propone un nuovo concetto di cucina italiana, all’interno del Phoenicia Hotel politici e uomini di affari sono spesso ospiti  dell’albergo dove Armando cura personalmente tutti i menù. Lo chef cosmopolita, come viene definito dai suoi amici, dopo aver deliziato la sala con questi piccoli capolavori, che difficilmente verranno dimenticati da chi li ha sentiti sul palato, ha ricordato prima di salutare che la sua passione per la cucina gli fu trasmessa dal padre e che i suoi primi passi fuori dall'Italia li mosse andando a Londra e facendo proprio arancine. Da allora un Paese dopo l'altro la sua escalation, la carriera e i successi in giro per il mondo non si sono più contati. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search