Giornale online di enogastronomia • Direttore Fabrizio Carrera
Scenari

Bando Ocm vino, contratti entro il 14 ottobre

11 Ottobre 2016
fondi_ocm_vino fondi_ocm_vino

Lo ha fatto sapere l’Agea, l’agenzia per le erogazioni in agricoltura

 

Saranno sottoscritti puntualmente entro il 14 ottobre i contratti tra l'Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) e le aziende vitivinicole in corsa per i bandi dei fondi nazionali dell'Ocm Vino, la misura comunitaria relativa alla promozione nei Paesi Terzi.

Lo ha detto all'Ansa il direttore dell'Agea Gabriele Pagliardini: “Abbiamo il tempo per arrivare puntuali – ha detto – per la sottoscrizione dei contratti, grazie a una proficua collaborazione tra Agea, Agecontrol e il ministero delle Politiche agricole”.

“Avevamo chiesto – ha precisato il direttore dell'Agea – una proroga per completare le verifiche precontrattuali sulle autodichiarazioni aziendali da trasmettere poi al Mipaaf. Le verifiche ora sono state completate – ha annunciato – e trasmesse al dicastero di Via XX Settembre che potrebbe valutare alcune modifiche delle graduatorie. Siamo in attesa anche noi dell'esito di questo check centrale e nel frattempo abbiamo chiesto contratti e polizze alle aziende, circa 26, partecipanti al progetto nazionale. Mettiamo così le aziende vitivinicole in grado di avviare i progetti sotto la propria responsabilità perché abbiamo 90 giorni dopo la scadenza per controllare documentazione integrativa. Abbiamo recuperato il tempo, insieme al Mipaaf e Agecontrol, per fare il modo – ha sottolineato infine Pagliardini – di non perdere fondi Ue per un comparto d'eccellenza del made in Italy”.

C.d.G.