Giornale online di enogastronomia • Direttore Fabrizio Carrera
L'intervento

Un tuffo nello Champagne

03 Giugno 2011
pizzo

di Gaetano Pizzo *

Due giorni nei territori dello champagne Krug. Un’esperienza unica e che ricorderemo per sempre.

Vedere da vicino il territorio dove nasce lo champagne più buono a livello mondiale, conoscere l’azienda, piccola, la produzione si attesta infatti a cinquecentomila bottiglie l’anno, è stata una bella emozione. E una grande soddisfazione anche, dato che ci trovavamo lì invitati come clienti vip. Gli unici in Sicilia a godere di questo privilegio.
Del resto nel nostro punto vendita lo champagne Krug è molto richiesto. Pur non essendo certo un target aperto a tutti. Una bottiglia costa ben duecento euro, noi al tavolo la facciamo pagare centocinquanta euro. Meno dell’enoteca. Mentre un bicchiere venticinque euro. E’ stata una vacanza indimenticabile, breve ma intensa, durante la quale siamo venuti a contatto con tutto quello che circonda il territorio dello champagne. Abbiamo anche assaporato i piatti del territorio in un ristorante due stelle Michelin. Due giorni da vip insomma.

* proprietario del ristorante Divincibo