Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 07 Aprile2020

Il settore enogastronomico è in ginocchio e non sembra che la situazione possa sbloccarsi a stretto giro di posta. Ecco perché già si pensa alla prossima stagione, bisogna anticipare i tempi, calcolare il modo di recuperare le perdite dovute all'immobilismo di queste settimane.

Adesso anche l'associazione italiana gelatieri sta cercando di adottare sin da subito modalità che permettano di non precludere la prossima stagione estiva. Il primo passo dell'Aig è stato quello di scrivere al ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli proponendo, "fermo restando l'incondizionato e totale rispetto dei protocolli di sicurezza vigenti", la riapertura delle gelaterie artigianali. Un modo per dare fiato ad un settore che muove milioni di euro, un prodotto di eccellenza del made in Italy. Il gelato non può essere considerato uno sfizio, ma è a tutti gli effetti un cibo e come tale deve entrare nelle dinamiche del settore economico. "Il gelato artigianale rappresenta un traino imprescindibile per il settore turistico del nostro Paese e per la filiera di prodotti del territorio - dichiarano in una nota congiunta Vincenzo Pennestri presidente dell'Associazione Italiana Gelatieri e Claudio Pica segretario generale dell'Aig - La sua produzione è affidata a circa 39 mila aziende con un indotto che interessa comparti industriali di produzione di macchine, attrezzature, confezionamento, servizi, trasporti e materie prime. Una filiera che impatta sul settore con numeri importanti: circa 240 mila tonnellate di latte, 70 mila tonnellate di zucchero, 23 mila tonnellate di frutta fresca e 32 mila tonnellate di altri prodotti. Il divieto di apertura al pubblico delle gelaterie artigianali sta provocando una crisi economica gravissima che in i molti casi si potrà trasformare in una definitiva chiusura delle attività, provocando un impatto negativo e disastroso sia dal punto di vista economico, sia per quanto riguarda l'eccellenza e l'artigianalità made in Italy”.

Ad oggi le gelaterie artigianali non effettuano servizio di somministrazione/ristorazione, così come inteso dalla normativa vigente, pertanto dovrebbero essere equiparate alle aziende di panificazione e ai caseifici, che trasformano materie prime della stessa filiera in prodotti alimentari. L'Aig chiede la riapertura delle gelaterie, nel pieno rispetto delle normative di sicurezza sanitaria, per assecondare le esigenze della cittadinanza, soprattutto di quella impossibilitata a richiedere la consegna a domicilio. La riapertura prevede l'accesso al locale contingentato, il distanziamento tra le persone e il divieto di consumo in loco del prodotto. "Auspichiamo che il Governo raccolga le nostre istanze, il settore del gelato artigianale italiano può contribuire al rilancio del comparto food in Italia", conclude l'Aig.

Roberto Chifari

Tags: , ,

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giannico Carruggio

Cantina Gianfranco Fino

Manduria (Ta)

1) Gambero marinato

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search