Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 25 Febbraio2020

 

(Il team del ristorante Da Vittorio St. Moritz)

Annunciato ieri sera a Lugano un altro traguardo per il gruppo Da Vittorio: l’edizione elvetica 2020 della Rossa, dopo la prima nel 2014, assegna a Da Vittorio St. Moritz la seconda stella.

Il ristorante, aperto nel 2012 all’interno dell’Hotel Carlton, è guidato dello chef Paolo Rota, da sempre a fianco di Chicco e Bobo Cerea (di cui è anche cognato, avendo sposato Rossella, padrona di casa a Brusaporto) nella gestione fine dining del Gruppo. Accanto a Paolo Rota, nell’avventura elvetica, il maître Giulio Bernardi e il sommelier Giorgio Spartà. La ricerca delle migliori materie prime stagionali, unita a estro e originalità nella creazione dei piatti, e a grande rigore e talento nell’esecuzione sono gli “ingredienti” che hanno decretato il successo di Da Vittorio anche a St. Moritz, e che confermano la bontà del paradigma di ristorazione del Gruppo, versatile ma solido, capace di modularsi a seconda della location, delle esigenze e del gusto della clientela.

(La famiglia Cerea)

La Famiglia Cerea, insieme al General Manager dell’hotel Carlton, Philippe Clarinval e a tutta la brigata guidata da Paolo Rota, festeggia il nuovo riconoscimento e dichiara: “Siamo felici di questo risultato, per noi Da Vittorio St. Moritz è un fiore all’occhiello, una vetrina privilegiata sul mondo, che ci permette di ampliare considerevolmente i nostri orizzonti gastronomici”. Aggiunge Francesco Cerea, coordinatore del progetto: “Siamo onorati anche di avere la fiducia di un partner come il Carlton e di portare avanti un rapporto umano di grande spessore con Mr. Clarinval: la seconda stella nasce, oltre dalla bravura di Paolo e della brigata, anche da questa speciale alchimia”. Con le tre di Brusaporto, le due a St. Moritz e quella a Shanghai (premiato a settembre, a soli 3 mesi dall’inaugurazione), sono ora sei le stelle Michelin che illuminano il Gruppo Da Vittorio.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giannico Carruggio

Cantina Gianfranco Fino

Manduria (Ta)

1) Gambero marinato

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search