Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove dormo il 07 Dicembre2021

W Hotels Worldwide, parte del portfolio di 30 straordinari marchi alberghieri di Marriott Bonvoy, fa oggi il suo debutto italiano con la tanto attesa apertura di W Rome.

L'hotel da 162 camere, che si sviluppa su due palazzi adiacenti del XIX secolo, segna un debutto accattivante e mira a ridefinire il concetto dell'ospitalità di lusso nel cuore della Città Eterna. Situato in posizione privilegiata in via Liguria, non lontano da piazza di Spagna, W Rome appartiene a King Street Capital Management, una società di investimento alternativo globale, mentre Omnam Investment Group è la societa responsabile dell’operazione di sviluppo e riqualificazione e Kryalos Sgr la società di gestione patrimoniale italiana. "W Rome è il primo W Hotel ad aprire in Italia e contribuisce ad arrichire l’offerta di ospitalità in città con la sua interpretazione unica del lusso dall’impronta moderna e socievole”, ha affermato Candice D' Cruz, Vice President – Luxury Brands, Europe, Middle East & Africa, Marriott International. “W Rome è un hotel che saprà sorprendere sia i viaggatori del jet set internazionale che gli intenditori locali con esperienze culinarie indimenticabili e un design attento, che trova ispirazione nella storia e nella cultura della città di Roma".

Design innovativo
Il design dell'hotel, realizzato da Meyer Davis, invita, in modo accattivante, elegante e tipicamente W, a confrontare l'architettura tradizionale e il patrimonio culturale della città con un'interpretazione unica dello stile romano. Un mix eclettico di mobili in pelle dai colori accesi incontra pareti che raccontano il passato dell'edificio, mentre le superfici riflettenti aggiungono un tocco moderno e contemporaneo. I confini tra spazi pubblici e privati sono molto labili e gli ospiti potranno divertirsi a scoprire l’inaspettato,  come una porta nascosta nei bagni che conduce all'intimo Parlapiano, un giardino segreto ispirato allo stile architettonico di Borromini, decorato con panchine, siepi e fontane.
Gli ospiti vengono accolti nella W Lounge, arricchita da uno splendido lucernario e da una finestra in vetro decorato che consente alla luce di inondare l’open space. Le aree salotto dallo stile eclettico sono valorizzate da sculture e opere d'arte, sottolineate a loro volta dai pavimenti in marmo nero e grigio. Un murale realizzato a mano site specific e dipinto dall'artista italiana Costanza Alvarez de Castro, fa da sfondo ai Welcome Desk in lucido acciaio. Il disegno del murale è ispirato ai giardini romani e invita alla scoperta delle tante sfaccettature della città di Roma.

Le 147 camere e 15 suite offrono agli ospiti l'atmosfera di un pratico ed elegante appartamento cittadino. Molte di queste sono dotate di balconi privati e terrazze con vista sui tetti della città ed alcune con affaccio diretto sulla splendida facciata del vicino Istituto Svizzero. Con uno spazio abitativo a pianta aperta, le camere offrono finestre a tutta parete schermate da tende di velluto rosso granata e pavimenti in parquet a spina di pesce che diventano in marmo nella zona bagno. Ispirati da suggestioni dal passato, presente e futuro di Roma, gli interni sfoggiano decori color blocking e decisi motivi grafici, realizzati nelle tonalità dell’arancione brunito, del rosso scuro e del verde bosco. Agli ospiti che volessero vivere un soggiorno indiscutibilmente glamorous e ricercato non solo all’interno ma anche all’esterno, l'Extreme Wow Suite (Presidenziale) offre un'ampia terrazza. Il design delle suite unisce richiami architettonici della Roma antica ad arredi contemporanei ed accessori tecnologici ultramoderni.

Una rivisitazione allettante dalla cucina siciliana e della cocktail culture
Ciccio Sultano, chef due stelle Michelin, porta il proprio estro siciliano e un talento gastronomico senza pari sulla scena culinaria romana, offrendo un'interpretazione contemporanea dei tradizionali metodi di cottura siciliani (lo raccontavamo in questo articolo). Il Ristorante Giano presenta agli ospiti, con un approccio giocoso, una fusione di cucina siciliana e cultura romana, valorizzando i sapori italiani più autentici e ingredienti autoctoni della Sicilia. Gli ospiti romani ed internazionali potranno apprezzare il senso della cucina tradizionale italiana in stile familiare con una proposta di all-day dining, che prevede piatti da condividere in compagnia e piatti di pasta fresca fatta in casa. Giardino Clandestino, cortile e cuore pulsante di W Rome presto diventerà una destinazione imperdibile in città per socializzare e godersi l'intrattenimento dal vivo mentre ci si concede un Aperitivo Eterno accompagnato da specialità di street food siciliano. Il pasticciere di fama mondiale Fabrizio Fiorani è la mente di Zucchero per Fabrizio Fiorani. Tutto, dai pasticcini appena sfornati al gelato fatto in casa, è curato da lui in prima persona con creatività ed esperienza. Gli ospiti del ristorante Giano riceveranno una moneta da utilizzare nella macchina "Insert coin" di Zucchero, che distribuirà piccole creazioni di cioccolato realizzate a mano da Fabrizio, un'altra sorpresa inaspettata dell'esperienza W Rome.

W Rome
Via Liguria, 26/36 - Roma
T. 06 894121
www.marriott.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

3) Bignè con croccante e crema pasticcera

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search