Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove mangio il 25 Agosto2020
Giuseppe Gugliotta e Fabio Ulcano

Immerso nella campagna ragusana, nella valle dell’Irminio, troviamo il ristorante Le Gramole, all’interno del relais Chiaramonte. La struttura si fonde con il paesaggio intorno e sorge tra gli 11 ettari di uliveto della Tenuta Chiaramonte.

Abbiamo fatto una tappa per scoprire di più. In cucina c’è lo chef Fabio Ulcano, mentre in sala accoglie il giovane Giuseppe Gugliotta. L’ambiente è raffinato e sobrio, dai colori che ricordano la campagna iblea. Sono solo 40 i coperti e l’esperienza gourmet non può non iniziare dalla degustazione dell’olio di propria produzione. La Tenuta Chiaramonte produce e sigla infatti oli di extravergine d’oliva, tra i quali due Dop e due Igp. La cucina dello chef è creativa e in continua ricerca, forte delle materie prime locali e a "km zero", ma attinge ai ricordi di una tradizione contadina che narra di usi e costumi locali.

Il nostro viaggio a tavola ha inizio infatti con una passeggiata nelle campagne iblee. Si chiama così il piatto che lo chef propone e che, non solo visivamente, conduce per mano in campagna. Nel piatto ortaggi, verdure, funghi ed ogni prodotto di stagione che si possa trovare al momento in natura, decorato da piccoli fiorellini colorati. Si prosegue con il primo. Il ricordo di un piatto contadino: lazzitedda risottati con zucchina, tenerezze dell’orto, barbabietola disidratata, stracciatella di bufala e tuorlo marinato grattugiato. Un confort food che aiuta a riscoprire l’identità di un territorio, con leggerezza. Il secondo: costolette di agnello affumicato al fieno, emulsione di mosto d’uva, peperoncino, patata al barbecue e cipollotto di Giarratana. Anche in questo caso, la tradizione vince unita alla cultura contadina.

Il pre-dessert è un’olivetta condita con arancia, pistacchio, mandorla, finocchietti, confettura di peperone, cannella e terra di cioccolato. Per concludere un classico rivisitato: come un cannolo. Un cuore di pistacchio fondente con mousse di ricotta, canditi di arancia, mandarino e zucchina estiva a riempire la classica scorza. Un viaggio gastronomico coerente con il territorio e con il paesaggio circostante, in cui 12 mila piante di ulivo si perdono a vista d’occhio. E se la campagna è protagonista, all’orizzonte c’è lo spettacolo del mare che rende lo scenario ancora più suggestivo. Il Relais ha 12 camere e durante il soggiorno gli ospiti possono fare una passeggiata tra gli ulivi, degustare l’olio, visitare il frantoio, fermarsi al ristorante che è anche aperto al pubblico.

F.L.

Le Gramole
Contrada Gisolfo, Sp 81, Km 7,400 - Ragusa
t. 0932 1680001
www.gramole.it
Chiuso: martedì; domenica aperti anche a pranzo
Ferie: mai
Carte di credito: sì
Parcheggio: sì

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Massimo Quacquarelli

Ristorante Corteinfiore

Trani

1) Ricciola marinata allo Chartreuse e zuppetta di finocchio al lime

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search