Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il caso il 02 Gennaio 2021
di Giorgio Vaiana
Marco De Bartoli

Nel 2021, appena cominciato, ci saranno tanti anniversari da celebrare.

Uno lo vogliamo ricordare subito noi. Il prossimo 18 marzo saranno dieci anni dalla scomparsa di un grande produttore di vino: Marco De Bartoli. Chi frequenta questo mondo, in Sicilia come altrove, sa quanto sia stato importante Marco, cittadino di Marsala. Visionario, bastian contrario, talvolta aspro e spigoloso come spesso accade a chi ha carattere, ma soprattutto bravissimo nell’interpretare il territorio e nel tirare fuori vini ricchi di personalità e grande qualità. Vini bussola, vini parlanti, vini che hanno sfidato e sfidano il tempo.

Se il Marsala resta ancora un vino icona per una strettissima cerchia di intenditori, lo dobbiamo a lui. Ma nella sua vita non c’è stato solo il Marsala. C’è Pantelleria, c’è la sua idea vivissima del Grillo di cui oggi tutti pontificano spesso sapendo poco o nulla. Poi le sue amicizie anche con grandi nomi del vino italiano. Oggi l’azienda per fortuna è nelle mani dei figli - Renato, Sebio e Gipi - che stanno mantenendo alta la reputazione e la memoria con il loro saper fare. Ma riteniamo che la città di Marsala il cui nome evoca già un vino, deve tanto a Marco De Bartoli.

Marco è scomparso il 18 marzo 2011 all’eta di 66 anni (qui il nostro articolo di allora). Lanciamo il nostro appello al nuovo sindaco di Marsala Massimo Grillo: si intitoli una strada a Marco De Bartoli. Un piccolo gesto, forse. Ma dall’alto valore simbolico. Sarà un modo per ricordarlo, per lasciare nel presente una testimonianza della sua esistenza e per ribadire l’importanza del vino e dei suoi protagonisti in una città come Marsala.

F.C.

 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Donato De Leonardis

Don Alfonso San Barbato

Lavello (Pz)

4) Ti porto al cinema

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search