Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il personaggio il 16 Luglio2021
Alessandro Marro

di Michele Pizzillo

Il suo impegno imprenditoriale è nel mondo della moda, in particolare con una linea di accessori di lusso ideali, si potrebbe dire per un uomo ambizioso, perseverante e intraprendente nella quotidianità, indomabile per la carica di energia che possiede ma che, di fatto, è gentleman nell’animo.

Questo è il cliente tipo di travel bag abbinate alle diverse personalità, cartelle lavoro, porta carte di credito, zaini, brief case, ovviamente tutto Made in Italy e luxury style di Alessandro Marro che ha creato un brand che lo identifica totalmente. Ma questo giovane imprenditore ha un’altra passione a cui pare essere molto affezionato anche per i risultati che sta ottenendo, la ristorazione. Tant’è che afferma “siamo in piena ripresa, stiamo lavorando tanto ma, non dimentichiamo che il timore di una nuova imprevista chiusura è sempre, come si suol dire, dietro l’angolo. Dobbiamo resistere e sono sicuro che possiamo farcela perché la clientela è vero che è molto più esigente ma è altrettanto attenta, forse più di prima”. A rappresentare Marro imprenditore nel settore della ristorazione sono due ristoranti, uno specializzato in pesce e uno in carne e pizza, i Marro Garden #Fisheria, alle porte di Milano – cioè Rozzano e Assago - che si caratterizzano per l’utilizzo di materie prime di qualità e certificate grazie a due diversi esperti specializzati nei prodotti di carne e pesce. Tant’è che Marro può dire “da parte nostra c’è un’attenzione maniacale dei cuochi nel chiedere materie prime importanti e poi non manca il check del responsabile, che si occupa di controllare le scelte delle materie prime, con grande attenzione per il Made in Italy e le eccellenze internazionali tipiche dei vari Paesi rappresentati nelle nostre cucine”. Tra le specialità dei ristoranti firmati da Marro ci sono, tanto per citare qualche piatto, rombo al forno in crosta di pistacchio e funghi porcini, scorfano alla siciliana con paccheri e tartufo, selezione beef al ghiaccio, tartare, carpaccio, Sashimi con salsine per creare contrasti, tagliolini con cicoria e funghi porcini, Hamon serrano, pata negra e pomodorino, o maialino iberico, o galletto cotto a bassa temperatura e scottato ai carboni.

“In più, porto da sempre il mio lifestyle nei miei ristoranti, curati nei minimi particolari e dettagli, dalla mise en place, al servizio, alla presentazione dei piatti e alla qualità degli ingredienti. Nei miei ristoranti non c’è uno chef, perché la mia ottica di ristorazione è una visione più imprenditoriale. Non sono un ristoratore e ho strutturato tutto intorno alle mie idee. In cucina non c’è uno chef padrone del territorio, ma una squadra e un team di cuochi ai quali è concesso di avere libertà creativa, dovendo interpretare le mie idee e i miei piatti nel migliore modo possibile”, aggiunge Marro. E, come testimonial porta Alba Parietti, che nel Marro Garden #Fisheria specializzato in pesce, ha festeggiato il suo compleanno, con la partecipazione di un nutrito gruppo di vip. “Alba è un’amica e anche stavolta si è affidata a me per celebrare un compleanno importante”, dice Marro.

Che anticipa anche l’apertura di un terzo ristorante per proporre una cucina mediterranea fusion ma ispirata alla migliore tradizione italiana. Per esempio la cevice che invece del pesce bianco sarà a base di carne italiana, cipolla di Tropea marinata con agrumi e pomodorini; altro piatto forte sarà la catalana di gamberi con mango e frutta della passione. Intanto la squadra di chef con ampia libertà creativa, sta lavorando alla messa a punto di altri piatti che esploderanno già il giorno dell’apertura del nuovo locale, che permetterà di debuttare nel centro di Milano, fra qualche settimana. Marro preferisce non aggiungere altro però ci tiene a sottolineare che anche nel terzo locale, milanese, il suo lifestyle sarà dominante e tutti i piatti saranno fatti con prodotti prevalentemente italiani e di provenienza certificata.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

3) Anatra, kumquat e semi di zucca

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search