Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il personaggio il 30 Aprile 2019
di C.d.G.


(Giuseppe Giuliano)

di Manuela Zanni, Palermo

Una nuova filosofia della ristorazione che porta la firma di Giuseppe Giuliano e individua un nuovo modo di fare cucina. Prevede che ogni piatto, o un intero menù, possa essere abbinabile ad un colore declinato in molteplici varietà cromatiche, chiare e scure, che si trasformano in un “buon ricordo” alla vista prima ancora che al palato.

Ecco la "Monocromia…Chiaro Scuro ” del Maestro Giuliano che sarà presentata ufficialmente il 2 maggio alle 9,30, in occasione della due giorni che si terrà all'istituto Pietro Piazza di Palermo, per celebrare i 35 anni di attività dell’Associazione Provinciale Cuochi e Pasticceri Palermo. L’idea nasce dall’acquisire consapevolezza del potere del colore quale stimolo per i cinque sensi che vengono così coinvolti a livello emotivo in base a ciò che ciascun colore evoca nella nostra memoria e nella percezione della realtà. Questo in breve il fulcro di “Monocromie... chiaro e scuro”,  la nuova filosofia gastronomica. Ne deriva un effetto sorprendente e seducente in grado di soddisfare tutti i sensi del cliente, a cominciare dalla vista.

Un cammino, quello verso la monocromia, che prende spunto dall’osservazione della natura e dei suoi prodotti e che passa attraverso la conoscenza profonda delle materie prime da lavorare. Alla fine il risultato è straordinario: “Le preparazioni - spiega il  Maestro Giuliano - diventano sempre più intriganti, come se nascesse una complicità con gli ingredienti, un gioco meraviglioso che ti coinvolge sempre di più, che ti sprona a conoscere più a fondo le qualità del prodotto che stai lavorando e, perché no, talvolta anche a cercare di osare per poi alla fine ottenere un  totale appagamento sensoriale”. 


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Gennaro Esposito

Torre del Saracino

Vico Equense (Na)

1) Crocchetta di stoccafisso e crema di capperi

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search