Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al Roc
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Fabrizio Carrera
direttore responsabile

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital design
Floriana Pintacuda

Collaboratori
Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni

Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Cristina Gambarini
Federica Genovese
Costanza Gravina
Clarissa Iraci

Francesca Landolina
Federico Latteri
Bianca Mazzinghi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Marco Sciarrini
Maristella Vita
Manuela Zanni

Concessionaria
per la pubblicità
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Il progetto il 09 Gennaio 2012
di C.d.G.


Dario Cartabellotta

Il Grillo conquista i palati indiani.

Questa la notizia che arriva direttamente dall’India. Continente dove attualmente l’Istituto Regionale della Vite e del Vino si trova per promuovere il vino siciliano. Il consenso che ha ottenuto il bianco autoctono lo riferisce proprio il direttore Dario Cartabellotta a conclusione della prima cena-degustazione del tour promozionale che nei prossimi giorni toccherà Mumbai, Nuova Delhi, Calcutta e Pune. Come ambasciatori dell’Isola sono stati presentati a operatori del settore, enotecari e ristoratori vini da vitigni autoctoni e internazionali. “Siamo qui solo da poche ore, abbiamo ottenuto risultati sorprendenti. I nostri vini sono piaciuti. Abbiamo notato che si sposano bene con la cucina indiana. Il Grillo in primis, ma poi anche il Nero d’Avola, il Frappato, il Cerasuolo di Vittoria”.

Un segnale, quello annunciato a caldo dal direttore, che fa ben sperare in un consolidamento di uno dei mercati più promettenti del futuro. L’iniziativa promossa dall’Istituto, e che rientra nella misurapromozione dell'Ocm vino, vede anche la collaborazione con l’Indian Wine Academy, tra le più grandi compagnie indiane che si occupa di progetti di promozione e commercializzazione del vino nel Paese. "Il coinvolgimento dell'Indian Wine Academy è il frutto della buona riuscita dell'operazione di incoming promossa dall'Istituto. Il 26 settembre scorso avevamo ospitato proprio il presidente Subhash Arora. Questo ci dice che l'incoming è importante, anzi fondamentale, prima di andare a fare promozione all'estero".

La formula del tour prevede degustazioni e seminari sui territori. Le tappe indiane non sono le uniche però ad essere incluse nell'ampio progetto di promozione e sviluppo di nuovi mercati portato avanti dall’Istituto.  Dal 6 all’8 febbraio l’Istituto cambia la rotta per portare i vini della Sicilia nei Paesi Scandinavi. Questa volta accompagnato da ben ventisei cantine. “Abbiamo scelto questa zona di Europa perché è un altro mercato emergente interessante come quello indiano – anticipa Cartabellotta -  che si approcciano al mondo del vino, c’è un mercato di interesse per il vino siciliano. Le aziende che hanno deciso di aderire a questo tour hanno capito che bisognava dare un messaggio completo di quello che rappresenta la Sicilia del vino”. Le città che si toccheranno saranno Oslo, Copenaghen e Stoccolma. La formula sarà la stessa, questa volta con il coinvolgimento dei produttori o rappresentanti delle cantine a cui sarà dato uno spazio per potere presentare i propri vini.

Ecco le cantine che parteciperanno al tour di promozione nei Paesi Scandinavi:

Cantine Russo; Di Sisa; Luna Sicana; Cantine de Gregorio; Baglio di Pianetto; Ottoventi; Cottanera; Vinimar; Valle dell'Acate; Planeta; Limonio; Tenute Mannino; Castellucci Miano; Villa Scaminaci-Madonna; Azienda Agricola Costantino; Donna di Coppe; Baglio dei Fenicotteri; Gulfi; Cantine Rallo; Cusumano; Tenuta di Fessina; Tenimenti Zabù; Villa Grisa; Dimore di Giurfo; Marco De Bartoli; Settesoli.

C.d.G.


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giuseppe Molaro

Contaminazioni restaurant

Somma Vesuviana (Na)

4) Carota, bufala e pomodoro del Piennolo

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search