Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'intervista il 09 Dicembre2021
Vittorio Cino

di Emanuele Scarci

Vision 2030 è un’ottima base di partenza per fare dell’Osservatorio wine & spirits di Federvini non solo un produttore di dati statistici, ma un forum permanente di elaborazione e proposte per il mondo del vino.

Parola di Vittorio Cino, direttore generale di Federvini, che, il prossimo 15 dicembre, parteciperà a Veronafiere alla presentazione di Vision 2030, il Manifesto elaborato da un think tank capitanato da Ettore Nicoletto. Il ceo di Bertani è anche vice presidente del Gruppo vino di Federvini ed è candidato al board di Comité Vins, la Confindustria europea del vino. Vision 2030 è una strategia di sviluppo del sistema vitivinicolo italiano scritta da imprenditori e manager. 57 slide con 41 proposte di azione, con almeno 8 richieste di incentivi pubblici e varie richieste di costituire osservatori, centri di coordinamento e banche dati (clicca qui per i dettagli di Vision 2030). "Vorrei – spiega Cino - che Federvini lavorasse anche sul medio-lungo termine. Anche il lancio dell’Osservatorio wine & spirits vorremo che andasse al di là del puro dato congiunturale, aggiungere un ruolo di elaborazione di proposte strutturali, anche di filiera. Quindi il dato economico dovrebbe essere la base di partenza, non fine a sè stesso".

Ha parlato con Nicoletto?
"Ci stiamo ragionando giusto in queste settimane e l’approccio di Vision 2030 è molto vicino a quello che pensiamo. Con Nicoletto stiamo discutendo su cosa fare e come poter dare una mano. Del resto mi sembra che, a parte Vinitaly, nel corso dell’anno in Italia manchino momenti di approfondimento, di forum dedicati alle problematiche del mondo del vino. Soprattutto sul futuro e sull’estero, perché è oltreconfine che si gioca il ruolo del nostro vino".

Vision 2030 come andrebbe adattato?
"Ho letto il documento: è abbastanza generale ma con spunti interessanti che vanno necessariamenti approfonditi. Ci sono temi su cui il mondo del vino ha un bisogno assoluto di sciogliere alcuni nodi. In questo momento le aziende hanno la forza per poterlo fare, anche se è un mondo frammentato".

Lei che punta molto sull’estero, come vede il Comité Vins?
"Federvini ha ufficializzato la candidatura di Nicoletto per il Comité Vins che terrà la sua assemblea in marzo. Certo, insistiamo sul ruolo internazionale dell’Italia, tanto da desiderare il raddoppio della presenza italiana nel board: oggi solo Unione italiana vini ha un membro, il vicepresidente Domenico Zonin. Nella prossima assemblea il Comité Vins cambierà anche il presidente Jean-Marie Barillère e risulta che sia stata avanzata una candidatura spagnola".

LEGGI QUI IL DOCUMENTO VISION 2030

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

1) Trippa alla romana

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search