Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo
tel 0917302750
info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 10 Settembre 2020
di Giorgio Vaiana
Enrico Bartolini e Carmelo Trentacosti

Se Enrico Bartolini sbarca a Palermo è sempre un evento.

Lo chef più stellato d’Italia non passa inosservato. L’esperienza con la sua cucina è sempre imperdibile. Benissimo ha fatto lo chef del nuovo Mec di Palermo (ne dovremo riparlare ampiamente) Carmelo Trentacosti e Giuseppe Forello, il patron di questo posto - Palazzo Castrone - ricco di suggestioni tra l’antico e il contemporaneo, ad organizzare una cena di alto lignaggio proprio con lo chef tosco-lombardo (ed anche veneto e piemontese, vista l’allocazione dei suoi ristoranti). Gran soireè con piatti precisi, alcuni strepitosi per tecnica, consistenza, piacevolezza. Non sono piatti emotivi, perché Bartolini è per carattere very british. Lo vedi dalla gestualità, dal parlare piano, dalla compostezza. E crediamo che molta parte del suo successo stia in questa forza. Perché forza è, senza dubbio. Forse se sei una Ferrari non hai bisogno di manifestare emozioni. Sei l’emozione.

Carmelo Trentacosti gli si è accostato con il suo talento. Che è sempre all’altezza. E crediamo si sia divertito e abbia avuto un forte stimolo. Occasioni come queste servono a crescere. Per tutti. Abbiamo sempre pensato che se fosse nato in una parte d’Italia più attenta e sensibile a una certa ristorazione Carmelo avrebbe avuto una ribalta diversa. Lui ha dimostrato negli anni di essere avanti. Soprattutto rispetto a quello che accade in quest’Isola. La Sicilia in quest’aspetto deve maturare molto. Insomma bella serata e bella compagnia. Non solo quella degli amici al tavolo. Ma anche la compagnia liquida. Champagne, unicamente. Uno più buono dell’altro. Dal Brut alla Cuvée Marie Jeanne Gran Cru Blanc de Blancs di Steinbrück passando per il Paul Louis Martin Cuvée Brut Blanc de Noirs. Finezza ed eleganza notevoli.

I piatti. Dal Baccello di piselli, ormai cavallo di battaglia di Trentacosti alla Melanzana 2.0 empre dello chef del Mec. Dal buonissimo Manzo crudo in aspic contemporaneo con gelato alla senape e caviale royal di Bartolini all’ineccepibile Riso Gallo carnaroli extra con plancton, ricci di mare, robiola di capra e mandarino verdello, piatto di raro equilibrio e cottura del riso da manuale preparato da Trentacosti. E poi ancora due piatti dello chef toscano, Bottoni di olio e lime con polpo e salsa caciucco, filetto di vacca in osso con tatin di peperoni. Piatti con tanti grandi e piccoli ingredienti, tutti distinguibili al gusto. Non è sempre facile. Il finale è affidato a Trentacosti. Con la Bavarese al cioccolato fondente e gelato al fico d’india. Gran soireè, si diceva. Speriamo se ne facciano altre.

C.d.G.

Qui di seguito una piccola carrellata di foto di alcuni piatti.


(Melanzana 2.0 - Trentacosti)


(Baccello di piselli - Trentacosti)


(Manzo in aspic - Bartolini)


(Riso al plancton - Trentacosti)


(Bottoni di olio e lime - Bartolini)


(Filetto di vacca - Bartolini)


(Bavarese al cioccolato - Trentacosti)


Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Ciro Scamardella

Pipero

Roma

1) Raviolo di cavolfiore, vaniglia e capasanta

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA AI VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2020 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search