Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Elio Mariani il 16 Maggio2022

Trippa alla romana

Ingredienti per 6 persone:

  • kg 1,5 di trippa
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 2 coste di sedano
  • kg 2 di pomodori pelati
  • 2 ossa di bistecca
  • 1 cotica
  • 3 o 4 pezzi di carne di manzo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • 3 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

Preparazione:
Dopo aver lessato con tutti gli odori, come per un bollito, la trippa, la si lascia freddare nella sua acqua tutta la notte. Al mattino si mette a scolare, quindi si tolgono i vari pezzi di grasso e qualche pelle che fosse rimasta. Si taglia a pezzi larghi circa 5 centimetri e lunghi circa 8 centimetri. Intanto si fa il sugo. Si fa imbiondire la cipolla con carota, sedano, si aggiungono delle ossa, una cotica sgrassata, qual che pezzo di carne grassa e magra, il tutto in olio extravergine di oliva. Quando tutto è ben rosolato si sfuma con il vino ed appena evaporato si aggiunge il pomodoro macinato e si fa bollire dolcemente finché si sarà ben ristretto. A questo punto si tolgono gli odori, la carne e le ossa e nel sugo così pronto si mette la trippa già tagliata ed alcune foglie di menta romana e si fa insaporire a fuoco lento, mescolando di tanto in tanto. Al momento di andare in tavola si versa su un piatto caldo, la trippa caldissima e si spolvera con abbondante pecorino

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search