Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 21 Giugno2022
Toni Scilla - ph Vincenzo Ganci

"È in fase di pubblicazione il bando dell’Ocm Vino – Misura Promozione sui Mercati dei Paesi Terzi progetti regionali campagna 2022/2023. L’obiettivo è quello di aumentare la competitività dei vini siciliani nei paesi extraeuropei e contribuire ad una ulteriore crescita del settore in termini di fatturato, reddito e occupazione".

Ad annunciarlo è l’assessore all’Agricoltura, allo sviluppo rurale e alla pesca mediterranea della Regione siciliana, Toni Scilla. "Un'attenzione particolare – prosegue Scilla - è riservata ai progetti presentati nell'ambito delle "zone ad alta valenza ambientale e paesaggistica", fra cui le isole minori della Regione Siciliana e la viticoltura con sistemazioni su terrazzamenti".

"La Sicilia – sottolinea l’assessore della giunta Musumeci - è un brand di altissimo prestigio a cui spetta un posto di rilievo nel panorama dell’enologia internazionale. Il marchio Sicilia è in grado di evocare territori di straordinaria vocazione vitivinicola, di lunga storicità e dalla stretta relazione con cultura e tradizioni. Biodiversità e sostenibilità sono i due fattori che aggiungono valore alla nostra viticoltura e alle nostre produzioni. Con 40mila ettari vitati, la Sicilia è, inoltre, la prima regione in Italia per area agricola dedicata alla produzione biologica e integrata".

C.d.G.

Commenti   

0 #1 Giulio Andreetta 2022-06-22 14:20
Ottima iniziativa! È necessario valorizzare il patrimonio enologico della Sicilia e di tutta Italia: in molti paesi stranieri i prodotti italiani non sono pubblicizzati come meriterebbero... Il prestigio dei marchi italiani dovrebbe garantire un buon successo di vendite all'estero....
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search