Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 23 Aprile2020
Nella fila in alto: Natale Giunta, Tony Lo Coco, Alessio Marchese; nella fila in basso, Paolo Romano, Giuseppe Costa e Giuseppe Calvaruso

A Palermo e provincia qualcuno ha iniziato subito dopo l’avvio della quarantena. Qualcun’altro si è aggiunto in corsa, non appena è stato chiaro che per riaprire ristoranti e trattorie ci vorrà ancora del tempo: il delivery è la nuova frontiera del gusto per gli chef e i loro clienti.

I piatti gourmet sono stati ripensati e rielaborati adattandoli al trasporto e al consumo casalingo e, ai tempi del Corona virus, vengono consegnati direttamente a domicilio, in alcuni casi persino corredati da istruzioni per la preparazione e il consumo.

AJA MOLA, PALERMO

Domicilio anche per Aja Mola, uno dei locali nel cuore del centro storico di Palermo di Franco Virga e Stefania Milano. Gli amanti del pesce fresco possono scegliere da un apposito menu e avere direttamente a casa insalata di mare, ceviche di pesce del giorno, pasta con le sarde, la minestra di pasta e anche sushi, solo per fare qualche esempio.  In arrivo anche i “Meal kit” con ingredienti e preparati per assemblare il piatto a casa. Basta collegarsi alla pagina facebook del ristorante o affidarsi a Social food. Per info: 091 589918.

BIOESSERI', PALERMO

Anche il format di Bioesserì Palermo si è organizzato per le consegne a domicilio. Oltre alle pizze contemporanee, lo chef Alessio Marchese ha pensato ad un'idea originale per portare i primi in casa del cliente come se fossero stati appena cucinati. Ecco, dunque, che arrivano le box. Ogni scatola contiene tutti gli ingredienti necessari a realizzare il piatto di pasta scelto. Al cliente non resterà altro da fare che mettere l'acqua a bollire, cucinare la pasta e seguire punto per punto le istruzioni che si trovano dentro le box.  Disponibili per il delivery, anche gli antipasti celebri di Bioesserì, come la Provola delle Madonie croccante o l'arancina al ragu di totano e un'interessante carta dei dolci. E per gli amanti della colazione, Bioesserì spedisce a casa anche i croissant "abbattuti". Il cliente non dovrà fare altro che lasciarli a temperatura ambiente per almeno otto ore per farli leivitare e poi cucinare in forno per sedici minuti e gustarsi un buon croissant fatto come Dio comanda. Per ordinare e visionare il menu, basta collegarsi al sito. Per info, 0917657142

DISPENSA, PALERMO

A grande richiesta, Dispensa anticipa la riapertura della sua cucina per portare a casa dei clienti i piatti del proprio menù. Dal primo maggio, infatti, sarà possibile ordinare varie proposte da un menù studiato ad hoc dallo chef Giuseppe Costa al fine di riproporre la stessa esperienza sensoriale che si può normalmente fare al ristorante anche in ambito casalingo, seguendo la filosofia del locale palermitano dello chef stellato che punta a rendere fruibile al pubblico di qualsiasi target la cucina d’autore. Si potrà dunque scegliere tra diverse tipologie di antipasti, primi, secondi e dessert. Per ogni piatto, saranno fornite le istruzioni per completare la preparazione in maniera ottimale nella propria cucina, al fine di mantenere intatta la qualità del prodotto insieme a quella della materia prima selezionata dallo chef Costa. Alle proposte del menù, sarà possibile accostare anche il vino attraverso una carta selezionata appositamente per il sevizio, oltre ai prodotti normalmente disponibili da Dispensa a marchio proprio o dei produttori partner. Il servizio di consegna a domicilio sarà svolto a fronte di un ordine minimo di 40 euro (eventualmente comprensivo del vino e di altri prodotti da scaffale) e coprirà il territorio che va da Palermo all’intero Golfo di Castellammare. Sarà attivo dal giovedì al sabato, dalle 15 alle 19, previa prenotazione effettuata almeno un giorno prima rispetto alla data richiesta, chiamando tutti i giorni il numero 380 6468609. Il pagamento si potrà eseguire alla consegna, sia tramite pos che in contanti. Tutte le informazioni, compresi i menù, saranno pubblicate sui canali social di Dispensa.

I PUPI, BAGHERIA

Lo chef una stella Michelin del ristorante I Pupi di Bagheria, Tony Lo Coco, ad esempio, ha reso disponibili per le consegne a domicilio alcuni tra i suoi piatti storici come la stigghiola, gli anelletti al forno, la minestra di aragosta e un menu degustazione completo. Inoltre ha creato una special box con la versione sushi di alcuni piatti, che prendono in prestito dalla cucina giapponese le tecniche di preparazione ma che rimangono profondamente siciliani nell’essenza, rispecchiando in tutto e per tutto l’anima della cucina de I Pupi. Disponibili anche abbinamenti con i vini della cantina del ristorante. Questo è il link per scegliere e ordinare. Per info: 091 902579.

NATALE GIUNTA, PALERMO

Domicilio già dalla prima ora per lo chef Natale Giunta che subito dopo il lockdown ha creato la linea “Kit quarantena”, con menu completi a base di carne o pesce. A casa arriva una scatola con sfondo nero, logo Natale Giunta e all’interno un suo messaggio personale per i clienti, di ringraziamento per averlo scelto anche in questo periodo così difficile. I menu comprendono cene degustazione, street food, pasticceria e, soprattutto in questo periodo, colombe artigianali e cassate. Ultima novità i gelati tradizionali artigianali con prodotti ricercati come i gelsi di Ustica. Si può comprare o attraverso il sito o tramite l’app social food o con whatsapp 388 9413577 e prenotazioni al numero al numero 091/8885171.

PABLO'S PALERMO

Pablo’s, il ristorante che Paolo Romano ha aperto circa un anno e mezzo fa in via IV aprile, nei pressi di piazza Marina a Palermo, dalla prossima settimana partirà con Buns, una linea di preparazioni nata dall’amore dello chef per la panificazione e dalla necessità di adattare la sua cucina al delivery. I buns sono panini cotti al vapore, farciti con hamburger di carne, pesce o vegetariani. Le farine usate per i panini sono svariate come anche le spezie per aromatizzarli e i ripieni potranno essere scelti da un apposito menu consultabile sulla pagina facebook. Disponibile anche una selezione di dolci tra cui il cannolo da passeggio in stecco, con mousse di ricotta ghiacciata, copertura di cioccolato e granella di cialda di cannolo. Per info: 091 752 1950.

A breve anche l'Osteria dei Vespri a Palermo, inizierà il servizio di consegne a domicilio.

C.d.G. 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Isa Mazzocchi

Ristorante La Palta

Frazione Bilegno - Borgonovo Val Tidone

2) Raviolo di ravioli in sei stagionature di Parmigiano Reggiano

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search