Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Scenari il 14 Aprile2022
Alessandro Ingiulla

di Stefania Petrotta

Si prepara a mettere radici Sapio, ristorante catanese insignito di una stella Michelin, che si sposterà nel centro storico della città, a due passi dal Teatro Massimo Bellini, dove ha acquisito un antico edificio il cui restauro riqualificherà storicamente e architettonicamente un contesto di Catania al momento non valorizzato come meriterebbe.

Non si ha ancora una data di apertura e lo chef Alessandro Ingiulla, notoriamente riservato, preferisce non fornire dettagli. Di certo c'è il progetto imprenditoriale molto appassionato in cui l’operazione di riqualificazione dei luoghi sarà effettuata insieme al fratello dello chef, l’architetto Daniele Ingiulla che lo seguirà in tutte le fasi progettuali, dalla carta al cantiere, e al papà Alfio che dell’azienda edile di famiglia è colonna portante. Insieme alla nuova sede del ristorante, che risulterà così capace di accogliere un numero maggiore di coperti, si punterà anche all’ampliamento del concetto di accoglienza con una nuova proposta a 360 gradi che prevede il rafforzamento dei settori relativi al vino, al cibo e all’accoglienza stessa. Un progetto che abbraccerà cultura e architettura al fine di valorizzare la città stessa. Del progetto farà parte, in maniera sempre più puntuale e presente, l’azienda agricola di famiglia, parte viva e protagonista di tutti i menu del Sapio, un’azienda che ha sede da più di 50 anni a Santa Maria di Licodia, sempre nel catanese, che conta nei suoi terreni, oltre agli uliveti di cui l’olio è solo la punta di diamante della produzione, anche agrumeti e coltivazioni di alberi da frutto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search