Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in Dove compro il 04 Ottobre2021
Francesca Giorgetti

di Michele Pizzillo

Solo gli addetti ai lavori arrivano facilmente nel seminterrato di un anonimo condominio di Milano ubicato nel quartiere che adesso viene ridisegnato dalle avveniristiche torri di City Life.

In questo locale senza insegna è custodito un tesoro che giorno dopo giorno si arricchisce di nuove perle di cui molti di noi non ne hanno mai sentito parlare. Questo tesoro, fatto di spezie che con le erbe è arrivato a 267 referenze - dall’aglio allo zenzero – a cui vanno aggiunte 57 referenze di pepe provenienti da Asia, Europa, India, Nord America, Sud America, Medio Oriente e Africa, bacche similpepe, mix di pepe e più di 50 tipi di peperoncino da dove provengono anche 77 miscele e oltre 50 referenze di sale. Cifre sempre provvisorie, perché la creatrice di questo tesoro, Francesca Giorgetti, è sempre alla ricerca di novità, di spezie rare, di erbe o miscele che sono veramente poche le persone che ne hanno sentito parlare. D’altronde il tesoro di Francesca si chiama “Tuttelespeziedelmondo”.

Nome giusto perché c’è da restare sbalorditi a vedere quello che la signora Giorgetti – una laurea in scienze politiche con 110 e lode e un master alla Bocconi -, amante dei viaggi e della cucina, ha saputo mettere insieme con il suo progetto imprenditoriale che è nato da una reale esigenza di avere anche da noi un laboratorio di spezie e derivati per consumatori esigenti, chef e ristoratori affermati, cocktail bar e vari trasformatori. Rammenta questa novella esploratrice “negozi così specifici e forniti esistevano già in Francia, Olanda, Inghilterra, ma non si trovavano in Italia: era quindi necessario ordinare all’estero questi ingredienti, talvolta con difficoltà e con tempi di attesa molto lunghi”. E, così, dall’anonimo seminterrato milanese arriva l’aiuto a grandi chef (da Massimiliano Alajmo a Massimo Bottura, da Andrea Berton a Fabio Pisani e Alessandro Negrini), ad abili bartender, ad appassionati di cucina che vogliono cimentarsi con piatti che richiedono anche spezie difficilmente reperibili nei negozi. Per questo l’ideatrice di “Tuttelespeziedelmondo” ha attivato un’offerta B2B con la possibilità di private label per negozi e insegne della grande distribuzione nonché l’e-commerce per ricevere le spezie direttamente a casa.

Se poi si vuole fare una capatina al laboratorio milanese, si è accolti con molto garbo e avere la possibilità di poter partecipare a qualche evento o provare in loco qualche spezia o le sette nuove miscele di spezie e aromi appena creati da Francesca Giorgetti calibrando gli ingredienti e le rispettive quantità, per contraddistinguerle dalla linea classica di Tuttelespeziedelmondo, dando origine a nuove sorprendenti note di sapore per impreziosire e rendere unici qualsiasi piatto. “I Bouquet” è il nome che ha dato a questa nuova linea la “collezionista di spezie”, così ama definirsi Francesca, che sintetizza i bouquet:

L’erotica: la più piccante e "frizzantina" delle sette proposte ed è a base di peperoncino, limone, aglio disidratato, un pochino di zucchero ed è ideale per cucinare il pesce e i frutti di mare oltre ad essere ottima sul pollo e sulle patate.
La Favorita: pensata per le insalate si è poi rivelata ottima con il pesce al cartoccio o le patate lesse. E’ a base di aneto, prezzemolo, erba cipollina, cerfoglio, addolcita da un tocco di cipolla e speziata con zenzero e noce moscata.
La Selvatica: è l’unica miscela di spezie intere, non in polvere, che unisce le spezie più legate alla cucina della carne, con altre esotiche, tra erbe aromatiche, fiocchi di pomodoro, bacche di ginepro, pepe, pepe della Jamaica, senape in grano, coriandolo, cannella.
La Pelagica: è una miscela pensata per cucinare il pesce e si compone sia di spezie che di erbe aromatiche tra pepe, curcuma, senape, zenzero, timo, maggiorana, lemongrass, dragoncello, prezzemolo, aglio e cipolla. E’ ottima con il filetto di pesce in padella, impepata di cozze o ancora per marinare tranci di pesce bianco o petti di pollo da cuocere alla griglia.
La Mediterranea: è la miscela meno esotica con i suoi richiami agli aromi mediterranei. E’ molto versatile in cucina, specialmente con il pollo arrosto, verdure al forno, patate, arrosto, carni alla griglia o pesce al cartoccio.
La Peposa: è la miscela che riflette tutto l’amore di Francesca per gli aromi aggrumati e si basa sulle infinite sfumature di sapore che è in grado di regalare l’accoppiata pepe + agrumi. Ideale sia per la preparazione, che come finitura di un gran numero di piatti, come uno stufato, carpaccio di carne o di pesce, ottima anche nella pasta o nel riso. Gli ingredienti principali sono pepe di Lampong macinato, bergamotto, limone, lime, arancia amara, arancia dolce, mandarino, combava.

Tuttelespeziedelmondo è un laboratorio di ricerca e sperimentazione, ma anche negozio (adesso pure e-commerce) dove persone appassionate di cucina che ricercano ingredienti di qualità per le proprie ricette ma è anche al servizio di ristoratori e chef, cocktail bar e anche a tanti trasformatori come birrifici, distillatori, aziende che fanno aceti o conserve, che soltanto qui riescono a trovare un’offerta così ampia di spezie, perfetta per rendere unici i propri prodotti e per soddisfare i clienti più esigenti. D’altronde Francesca visita personalmente i luoghi di produzione, conosce le piantagioni e le loro caratteristiche, ne riconosce la qualità, prepara le miscele in prima persona e, così, può proporre varietà di spezie sempre diverse e di difficile reperimento come, ad esempio 8 tipi di cannella, disponibili in vari formati (in polvere, foglie, stecche e boccioli) e 13 tipi di curry di diversa provenienza, ciascuno con una personale nota di sapore, perfetti per ogni tipo di ricetta. Infine, grande cura e attenzione riserva al packaging dei prodotti, sia per esaltare i profumati e i meravigliosi aromi, sia da un punto di vista della sostenibilità ambientale, perché è 100% riciclabile.

Tuttelespeziedelmondo
Via Vittoria Colonna 11 – Milano
Aperto al pubblico il martedì e il mercoledì dalle 10,30 alle 17

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Elio Mariani

Checchino dal 1887

Roma

4) Torta stracciatella

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search