Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Giada Giaquinta

Christian Guzzardi
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Maddalena Peruzzi
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Marcella Ruggeri
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni
Alessia Zuppelli

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'azienda il 29 Novembre2022

C’è grande fermento nel mondo dei panettoni – a Milano e non solo - tra mostre-mercato, panettone day, eventi che premiano i migliori panettoni addirittura del mondo.

E, così, nel capoluogo lombardo sono solo un lontano ricordo i tempi del panettone come simbolo delle festività natalizie e come prodotto diciamo stagionale. Non è più così, perché il panettone si produce tutto l’anno e lungo lo Stivale, con imprese familiari che offrono prodotti di ottima qualità ed anche con confezioni studiate da designer. Come nel caso di Loison, azienda veneta di Costabissare che, però il designer c’è l’ha in casa. Nato come forno nel 1938, esattamente trent’anni fa Dario, nipote del fondatore Tranquillo Loison, ne fa azienda di dimensione internazionale, dopo l’impulso dato dal padre Alessandro, nel 1969, inaugura il primo grande laboratorio. Nel frattempo Dario sposa una donna, Sonia Pilla, con la voglia di usare la matita per dare anima ai suoi pensieri più profondi e, quindi, si circonda di colori, di suoni, di profumi che l’aiutano a creare. Per avere un’idea dell’arte di Sonia, basta dare un’occhiata alle confezioni che contengono i panettoni che produce il marito. Se poi si ha la possibilità di sfogliare il catalogo di Loison, si potrà “ammirare il frutto delle idee e delle emozioni di mia moglie Sonia Pilla”, dice Dario Loison. A cominciare dalle nuove collezioni per il Natale 2022 che ruotano attorno al tema “La Tradizione del Magico Natale” che riportano spaccati di giornate invernali disegnate con un tratteggio che raccontano momenti natalizi vissuti con la spensieratezza dell’infanzia.

(Sonia Pilla)

E’ solo un piccolo “pezzo” di un catalogo che in 165 pagine, più che mostrare prodotti in vendita, sembra una pubblicazione di una vera e propria galleria d’arte (d’altronde la passione per l’arte di Dario lo ha portato ad aprire, nel 2005, il Loison Museum e la Biblioteca del Gusto, raccogliendo oggettistica, stampe e cartoline del mondo della pasticceria). Di arte che si può mangiare, visto che con questo catalogo, Sonia e Dario, accompagnano, chi lo sfoglia, in collezioni – sempre disegnate da Sonia – dove sono inseriti, con una sapienza davvero unica, i vari panettoni firmati Loison. Come, tanto per fare qualche esempio, il panettone pistacchio matcha realizzato con il Pistacchio verde di Bronte dop Presidio Slow Food e il giapponese tè Matcha delle colline di Uji Kyoto o il Panettone al Mandarino, che richiama l'atmosfera di festa, di gioia e di calore, grazie al profumo di agrumi che si sprigiona non appena si scarta il panettone al Mandarino tardivo di Ciaculli, ingrediente presidio Slow Food dal 2004. O quello Classico a.D. 1476, che con l’aggiunta di un impasto ricco, frutto di oltre 72 ore di lavorazione, e selezionatissimi canditi di arance di Sicilia e cedro di Diamante senza solfiti. 

Michele Pizzillo

 

loison Pasticceri dal 1938
Strada del Pasubio 6 – Costabissara (Vicenza)
T. 0444 557844
www.loison.com
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2023 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search