Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 21 Settembre2022
Vinod Sookar e Antonella Ricci

di Michele Pizzillo

L’incipit potrebbe essere “tu Ccovid mi privi di una delle cose più belle della vita come viaggiare per conoscere popoli, cultura, tradizioni, gastronomia e bellezze e, io, che non mi arrendo, aggiro l’ostacolo ricostruendo, in questo caso nel cuore di Milano, luoghi e atmosfere di posti che avevo programmato di scoprire”.

E, a Milano, dal 21 al 24 settembre, nell’hub di Identità Golose quasi attaccato a uno dei simboli dell’Italia nel mondo, il Teatro alla Scala, si potrà avere un’idea di come sia stato possibile teletrasportare qui un’isola che si trova nel centro dell’Oceano Indiano. Se lo dice Sheila Filippi potrebbe essere una scelta di parte visto che da noi è impegnata a fare conoscere meglio Mauritius; se, poi, si aggiungono chef stellati come il tosco-emiliano Luca Marchini del ristorante L’Erba del Re di Modena e la pugliese Antonella Ricci del ristorante al Fornello da Ricci di Ceglie Messapica (qui potrebbe esserci qualche conflitto d’interesse perché il partner Vinod Sookar è originario proprio di quelle terre) e, in più, il team di Identità Golose, allora l’idea di portare quest’isola meravigliosa nel cuore di Milano è davvero brillante. D’altronde, dice Claudio Ceroni, cofondatore di Identità Golose: "Noi ci siamo proprio per fare queste e cose e per fare conoscere, con un programma che potrebbe sembrare una sorte di cartellone teatrale, le cucine di tutto il mondo". Se la gente ha difficoltà a viaggiare perché privarla del piacere di immergersi, sia pure per solo quattro giorni, nelle bellezze di un posto da sogno come quest’isola che, oltretutto, propone una cucina unica nella sua sorprendente ecletticità. Ed ecco la “Mauritius Gourmet Week" con un equilibrato mix a metà strada tra maurizius e mediterraneo, con protagonisti uno straordinario Moorogun Coopen, executive chef dello Shandrani Beachcomber resort & Spa, che insieme a Luca Marchini e alla coppia Antonella Ricci e Vinod Sookar, assicureranno un connubio di sapori e materie prime in grado di stupire i palati più esigenti.

(Moorogun Coopen)

Coopen, pluripremiato chef a livello internazionale, creerà una cornucopia di menu a 4 mani e 6 mani prima con Marchini e poi con la coppia Ricci-Sookar e l’affiancamento della brigata di Andrea Ribaldone (Executive Chef Identità Golose Milano) e da tutto il team dell'Hub, dove per le 4 serate si trasferirà virtualmente l'atmosfera tropicale di un'isola che ha fatto del savoir faire e del sorriso il suo inconfondibile biglietto da visita. Nell’evento "Mauritius Gourmet Week" si snoderà attraverso 4 serate, aperte al pubblico, dal 21 al 24 settembre, su prenotazione, nello splendido spazio dell'Hub di Identità Golose, tra il ristorante con cucina a vista e il cortile interno protetto da una pergola bioclimatica sovrastata da uno spettacolare glicine centenario, i profumi di Mauritius si mescoleranno a quelli del Mediterraneo dando vita ad un'esperienza culinaria inimitabile, che si tradurrà in un solo desiderio: partire per scoprire il mare turchese e le meraviglie naturali di quest'isola che da sempre ammalia i suoi visitatori. L’assolo di Coopen sarà tutto a base di pesce dalla polpa di granchio marinata in foglie di combava e sciroppo di citronella al carpaccio di tonno confit con insalata di funghi freschi e asparagi e uova di salmone marinate, dai ravioli di ricotta e spinaci e bisque di aragosta con zenzero al trancio di pesce, coulis di rougaille, fonduta di porro, banana verde e patate allo zafferano. Con Marchini, invece, lo chef mauriziano oltre alla carne di granchio marinata proporrà l’entrecote di manzo con salsa salmi, fricassea di zucca, spinaci saltati in padella e patate dolci al timo mentre lo chef italiano delizierà gli ospiti con risotto al limone, latte di mandorla, olive, capperi, cipolla, salsa datterini e chiuderà il pasto con bavarese all’avocado, liquirizia, yogurt, croccante alla frutta secca. Per la cena a sei mani, Coopen proporrà due piatti di pesce come l’insalata di gamberetti e limone candito patate marinate con aceto e zucchero di canna e, poi, bistecca di pesce, gamberi grigliati, mazavaroo di gamberetti, verdure saltate in salsa teriyaki, purè di patate con timo e olio al tartufo; mentre Antonella e Vinod proporranno gocce di ricotta affumicata su crema di broccoli, pancetta croccante e polvere di pomodoro per concludere con consistenze di cioccolato, spuma alla vaniglia ed emulsione alla menta.

(Luca Marchini)

E, così, per lo chef di Mauritius ritrovare, però in terra italiana, gli amici Marchini e Ricci - grazie a Beachcomber Resorts & Hotels, pioniere dell’hotellerie a Mauritius da più di 65 anni, e con un’offerta gastronomica senza paragoni; a Turisanda, il brand più longevo della storia del turismo italiano, dedicato al mondo luxury e Alpitour World – che aveva già collaborato a “Stars in Paradis”, evento realizzato nel 2019 che aveva riunito una squadra di chef stellati nel ristorante “Da Vittorio” per celebrare Mauritius con il supporto dei principali partner della destinazione, ha rappresentato un incentivo in più per dare vita alla “Mauritius Gourmet Week”, occasione nuova e innovativa per promuovere l’isola e le sue incredibili ricchezze. Per un assaggio di Mauritius bisogna recarsi – dal 21 al 24 settembre - da Identità Golose, via Romagnosi 3, Milano.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Paolo Barrale

Aria Restaurant

Napoli

4) Vino e percoche

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search