Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'intervista il 09 Ottobre2015


(Lucia Nettis)

Se la felicità potesse essere rappresentata da un colore, Lucia Nettis non avrebbe dubbi: sarebbe il rosa.

La Nettis è la responsabile del concorso rosati d’Italia che si svolge in Puglia e che quest’anno ha staccato il traguardo delle quattro edizioni, raccogliendo numerosi consensi e raggruppando 300 cantine che hanno messo in gara la loro etichetta di rosato.

“Ogni anno abbiamo registrato un incremento delle cantine che hanno partecipato a questo concorso ed il premio diventa sempre più importante – spiega la Nettis -. Finalmente il vino rosato si sta togliendo di dosso quella fastidiosa etichetta di vino da serie B o vino minore”.
Già perché il rosato piace e piace sempre di più, forse per la sua facilità di beva, visto che si tratta di un vino più leggero, amabile e meno impegnativo di un rosso. E i numeri raccontano questo incremento: dal 2006 ad oggi la produzione di rosato è aumentato del 25/30 per cento. “C’è stata una sorta di congiuntura fortunata – dice la Nettis – sia gli investimenti per la promozione fatti dalla regione Puglia per il rosato che una maggiore e più variegata scelta di etichette rosè”.

Si viene fuori da un’annata così così, la 2014, ma la 2015 è stata eccezionale: “Sotto tutti i punti di vista – spiega la Nettis – sarà piena di grandi vini”.

In Puglia il rosa piace sempre di più. Tanto che sono sempre di più le cantine che hanno deciso di provarne un’altra: spumantizzare i vini rosati, sia con il metodo classico che con il metodo charmat: “La Puglia sarà un po’ come la regione della Franciacorta”.

Germania, Austria, Stati Uniti, Canada, Inghilterra e la Francia sono i paesi che acquistano più rosati dall’Italia: “Proprio i cugini transalpini sono il mercato di riferimento – spiega la Nettis – questo nonostante in Provence ci sia una grossa produzione che, però, non riesce a soddisfare il mercato interno”.

E proprio la rivalità con i francesi è la conclusione della Nettis: “Noi siamo il paese che produce più vino nel mondo, ma loro restano i migliori in fatto di marketing – dice -. Qui, in Puglia, ad esempio, con 8, 9 euro si beve bene. Lì in Francia per bere bene ci vogliono almeno 30 euro. Qui è tutta la differenza. Noi produciamo meglio di loro, ma loro sono i numeri uno a vendere i loro prodotti”.

E assaggi di rosa saranno possibili anche al Taormina Gourmet. Per la prima volta, infatti, l’associazione Puglia in Rosè sarà presente con una degustazione orizzontale da non perdere per assaggiare il meglio dell’enologia “in rosa”.

Giorgio Vaiana

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Abbruzzino

Ristorante Abbruzzino

Catanzaro

3) Anatra, kumquat e semi di zucca

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019
GUIDA VINI DELL'ETNA

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search