Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in La degustazione il 31 Gennaio2022
Pino Cuttaia mentre prepara la cornucopia di ricotta

Eataly Milano Smeraldo festeggia il suo compleanno con una cena con ospite il 2 stelle Michelin Pino Cuttaia.

Le cucine di Eataly chiudono per una sera e sono messe a disposizione dello chef siciliano, che ha recentemente bissato il suo ristorante bistellato a Licata con “Uovo di Seppia” aperto da poco a Milano. La serata ha registrato il tutto esaurito. Una cena in cui lo chef di Licata in provincia di Agrigento ha messo in mostra tutto il suo estro e la sua bravura. Questo il menu della serata:

  • Baccalà all'affumicatura di pigna con condimento alla pizzaiola
  • Carciofo spinoso di Licata con salsa di acciughe e gambero
  • Pasta con macco di fave e guanciale di maialino nero dei Nebrodi
  • Spigola in crosta di sale con insalatina di arance
  • Cornucopia di cialda di cannolo ripiena di ricotta

Una cena in cui la prima portata, il baccalà all’affumicatura di pigna, ha subito estasiato gli ospiti.

(Baccalà all'affumicatura di pigna con condimento alla pizzaiola)

Le persone si sono innamorate del profumo fumè del baccalà. Un racconto di una storia siciliana lunga secoli, in cui i pesci venivano grigliati sul fuoco delle pigne, le quali donavano un affascinante gusto di resina alle pietanze. La clientela di Eataly Milano ha amato i gusti di una cucina della nonna, della cucina del ricordo proposta dallo chef, che con maestria ha saputo innovare le tecniche di una volta.

(Carciofo spinoso di Licata con salsa di acciughe e gambero)

Grande tripudio anche per il carciofo, un piatto “difficile” perché inteso come pinzimonio. Le foglie andavano infatti staccate una ad una e “pucciate” nell’intingolo di acciughe, in stile bagna càuda piemontese. Autorevoli, ma informali; questa la filosofia in comune tra Eataly e Pino Cuttaia. Un piacere chiudere con la cornucopia di cialda di cannolo ripiena di ricotta, con una materia prima incredibile, la ricotta mista di Passalacqua, un piacere per il palato. Una bella iniziativa in una location autorevole, che speriamo verrà replicata presto con altri grandi nomi da tutta Italia. Buona la prima insomma, dove a Milano sono sbarcati gli autentici sapori siciliani, grazie a Pino Cuttaia. Per prenotare altre cene, cliccare questo link

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Carmine di Donna

www.carminedidonna.it

2) Babà

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search