Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Laura Lamia
Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Pubblicato in L'iniziativa il 18 Gennaio2021

Dopo l’approdo nel food con i biscotti vegani "Scappa-telle", nonostante la pandemia, Made in Carcere prosegue la ricerca tra i fornelli e presenta il Pan di vita.

L’Inside-out shared food che si fonda innanzitutto su valori educativi, l’importanza delle scelte alimentari e il perseguimento di un benessere comune. Luciana Delle Donne, Ceo  del Social Brand ama, provocatoriamente, definirlo "Bil, Benessere interno Loro" sottolineando la necessità di iniziare a cooperare per ottenere più "Bil" e non solo più "Pil". Il Pan di vita nasce da una fusion di tradizioni gastronomiche che unisce il Panterrone al Pan tramvai. Il primo un panettone di terra tipico della tradizione del sud Italia mentre, l’altro, il Pan tramvai di trazione brianzola – ci porta al nord – e ci ricorda il gusto che deve avere la dimensione della lentezza. Era, infatti, lo spuntino semplice ma “caloroso” che accompagnava il lungo viaggio tra Milano e Monza. Proprio come questi dolci della tradizione, il Pan di Vita nasce dall’impegno di recuperare una cultura del pane, di gusto e di alti valori nutrizionali ma anche, e soprattutto, di storia e di unione oltre ogni divisione che sia culturale, geografica o semplicemente – ma sempre più diffusamente – legata a pregiudizi.

Mesi di studio e di prove in stretta collaborazione con l’Istituto penitenziario minorile di Bari hanno portato alla nascita del Pan di Vita. Quattro ingredienti biologici certificati: olio extravergine di oliva, zucchero di canna e farine del Senatore Cappelli, vino primitivo di Manduria Dop, fusi con i migliori ingredienti della terra la frutta secca: nocciole, mandorle, fichi, uva passa, buccia d’arancia e, infine, un pizzico di segreto come nelle migliori ricette. A ricordarci della bellezza e della generosità della natura. Una caccia al tesoro di sapori, colori e profumi ma anche, e soprattutto, un pane da spezzare per condividerlo con gli altri. Sempre con una grande attenzione alla scelta della materia prima, alla cura del cibo e del prossimo. Ieri il Pan di vita è stato il protagonista del primo evento virtuale “In Festa” di Made in Carcere. 42 pacchi di pani hanno raggiunto altrettante abitazioni – sparse in diverse città in Italia e non solo – corredati da candeline per celebrare un rito collettivo di speranza e amore. Un piccolo gesto di vicinanza in un momento di isolamento così faticoso. A ricordarci siamo tutti naufraghi aggrappati ad una “zattera felice” che è sempre una tavola imbandita di cibo e sentimento.

C.d.G.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Giorgio Cicero

Ristorante Mùrika

Modica (Rg)

4) Cannolo siciliano, gelato al pistacchio e marmellata al peperoncino

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2019

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2021 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search