Siamo online da



ULTIMI COMMENTI

LE RICETTE PIU' LETTE

I VIDEO PIU' VISTI

AREA RISERVATA

cronache di gusto

Direzione, redazione
ed amministrazione:
Via Giuseppe Alessi, 44
(ex via Autonomia Siciliana)
90143 Palermo
Tel. +39 091 336915
Cronache di Gusto
autorizzazione
del tribunale di Palermo
numero 9 del 26-04-07

Cronache di Gusto
è iscritta al ROC
(Registro degli Operatori
di Comunicazione)
col numero 32897

Editoriale De Gustibus Italia
P.IVA 05540860821

Direttore Responsabile:
Fabrizio Carrera

Coordinamento:
Giorgio Vaiana

Web & Digital Design:
Floriana Pintacuda

Contributors:

Andrea Busalacchi
Andrea Camaschella
Marina V. Carrera
Titti Casiello
Sofia Catalano
Roberto Chifari
Ambra Cusimano
Lorella Di Giovanni
Maria Giulia Franco
Annalucia Galeone
Federica Genovese
Christian Guzzardi
Clarissa Iraci
Francesca Landolina
Federico Latteri
Irene Marcianò
Bianca Mazzinghi
Alessandra Meldolesi
Clara Minissale
Fiammetta Parodi
Geraldine Pedrotti
Stefania Petrotta
Michele Pizzillo
Fabiola Pulieri
Enzo Raneri
Mauro Ricci
Gianluca Rossetti
Emanuele Scarci
Marco Sciarrini
Sara Spanò
Giorgia Tabbita
Fosca Tortorelli
Maristella Vita
Manuela Zanni

Organizzazione Eventi:
Filippo Fiorito
Laura Lamia

Ivana Piccitto

Concessionaria
per la pubblicità:
Publisette
Via Catania, 14
90141 Palermo

info@publisette.it

COOKIE POLICY
PRIVACY POLICY
INFORMATIVA PRIVACY

Numero 142 del 03/12/2009

L'EVENTO

Piero D'Agostino, Massimo Mantarro e Andreas Zangerl, tutti stellati Michelin cucineranno insieme in una serata unica al San Domenico di Taormina alla presenta dei vertici della "rossa". Ecco il menù

Sfilata
di superchef
a Taormina

Il 9 dicembre 2009 si terrà presso i saloni del San Domenico Palace, hotel della società Acqua Marcia presieduta Francesco Bellavista Caltagirone, una serata che vedrà coinvolti i tre ristoranti stellati di Taormina, ossia Principe Cerami (del San Domenico Palace Hotel, promessa 2* Michelin sulla guida rossa 2010), Casa Grugno, (1* Michelin), La Capinera (1* Michelin).

LA MANIFESTAZIONE

Inizia a Palermo un evento su scienza e cucina con il coinvolgimento delle università e del Cnr. Ecco gli appuntamenti principali

Provette
tra i fornelli

Pellegrino Artusi, padre della cucina italiana, lo aveva annunciato già nel 1891nella sua opera “La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene”, il mondo delle pentole e delle provette è un tutt’uno e non due mondi a sè. E come dargli torto oggi, alla luce del grande successo della cucina molecolare e di chef come Ferran Adrià famoso per essere a metà tra un chimico ed un cuoco.

L’INTERVISTA

Giancarlo Gariglio, organizzatore per Slow Food di Vignerons d’Europe in Toscana: “Lotteremo contro l’industrializzazione della campagna”

“Salviamo
il lavoro manuale
nei vigneti”

Vignaioli, più che imprenditori. Artigiani del vino, che seguano la pianta, poi il frutto, poi il nettare fino alla bottiglia nello scaffale. Sono chiamati a raccolta per tre giorni da Slow Food dal 5 al 7 dicembre in Toscana per Vignerons d'Europe. Con che spirito nasce questo raduno?

L'EVENTO

Il 9 dicembre al Nh Hotel di Palermo la presentazione della guida ai vini del Giornale di Sicilia. Tra i rossi e i bianchi anche alcuni prodotti d'eccellenza. Ingresso a inviti

Quarantasei vini
sul podio

Quarantasei vini sul podio. Per essere premiati. Per essere degustati. Mercoledì 9 dicembre a partire dalle 18 si presenta la guida ai  vini 2010 del Giornale di Sicilia. L'appuntamento è al Nh Hotel (ex Jolly) Foro Italico 22/b a Palermo.

LA NOVITÀ/2

Nasce “AboutSicily green way – Sapori Odori Nuove Energie”, per diffondere la cultura dei prodotti agro alimentari dell’Isola. Sabato 5 dicembre degustazioni a Palermo

Un marchio
per il made
in Sicily

Made in Sicily? Sì grazie. Nasce “AboutSicily green way – Sapori Odori Nuove Energie”, il nuovo marchio per diffondere la cultura dei prodotti agro alimentari siciliani. L’appuntamento è per questo weekend al Mondello Palace Hotel per la manifestazione di lancio di questa nuova realtà. In programma diversi incontri e degustazioni per presentare questo nuovo marchio tramite le aziende produttrici e gli imprenditori del turismo.

L’EVENTO

Dal 4 al 6 dicembre Wine Weekend. Il presidente della Strada del Vino Cusumano: “ vogliamo che questo territorio doventi espressione di enogastronomia e arte

Alcamo tra culture
e colture

Una cantina di idee, un luogo di cultura, una patria di persone che ce l’hanno fatta, una terra di vini da scoprire e conoscere. Tutto questo è Alcamo, cittadina in provincia di Trapani, e tutto questo passa attraverso “Wine Weekend – Vetrina dell’Alcamo Doc”, la manifestazione enogastronomica organizzata dal Comune di Alcamo in collaborazione con l’associazione Strada del Vino Alcamo Doc che, dal 4 al 6 dicembre, animerà le vie del centro che si trova nella Sicilia occidentale.

L’APPUNTAMENTO

Il 16 e 17 dicembre una manifestazione dedicata ai vini più leggeri organizzata dall’Onav a Palermo. Il vicepresidente nazionale Giardina: “Vogliamo conquistare giovani e donne”

Spumanti e rosati
targati Sicilia

“Rosati e spumanti di Sicilia”. Questa la manifestazione organizzata dall’Onav (Organizzazione nazionale assaggiatori di vino) che si terrà il 16 e 17 dicembre presso il Jolly Hotel a Palermo. Un appuntamento che mira non solo “ad avvicinare al mondo del vino categorie di consumatori, come i giovani o le donne, che non sono abituati a prodotti alcolici vinosi – spiega Giovanni Giardina appena riconfermato vicepresidente nazionale dell’Onav – ma nello stesso tempo a far conoscere agli addetti del settore ed ai cultori anche gli ottimi vini rosati e spumanti siciliani”.

LA DEGUSTAZIONE

A Palermo in passerella quattro vini dell’Oltrepò Pavese: sono stati abbinati a piatti della cucina siciliana tradizionale

Cruasè:
un po’ cru
e un po’ rosè

Si può annoverare fra le presentazioni in anteprima, a livello nazionale, la degustazione organizzata giovedì 26 novembre dalla sezione Ais di Palermo, dei vini della denominazione Cruasè, prodotto simbolo dell’Oltrepò Pavese, che indica vini rosé naturali Docg, da uve Pinot nero, ottenuti attraverso il metodo classico.

LA NOVITÀ

A riprodurlo è l’azienda Tola di San Giuseppe Jato (Palermo). La presentazione al Vinitaly. L’amministratore: è un vino da bere dopo i pasti

Rinasce
il Moscato Zucco

L’azienda vitivinicola Tola di San Giuseppe Jato, nel Palermitano, fa rivivere l’antico e quasi scomparso Moscato Zucco. Mimmo Tola, amministratore dell’omonima azienda vinicola, racconta di come è nata l’idea di riproporre quel moscato tanto famoso e apprezzato fino a due secoli fa, e scomparso dal circuito commerciale da ormai quasi trent'anni: “E’ da anni che lo conosciamo, lo studiamo e lo abbiamo qui vicino a noi.

LA PREMIAZIONE

A Torino, il 3 dicembre, la manifestazione dedicata a cibo ed editoria. Quest’anno menzioni speciali a una casa editrice, a un critico e a un artista

I libri più gustosi

Il Circolo dei Lettori di Torino è pronto ad ospitare, il 3 dicembre alle ore 17, la XIII edizione di libri da gustare, ovvero "I titoli più gustosi dell'anno” votati da lettori e appassionati di tutta Italia, da maggio a fine novembre.

FLASH NEWS

LE RICETTE DEGLI CHEF

Luca Lacalamita

Lula pane e dessert

Trani (Bt)

1) Tartelletta di stagione

SITI AMICI
WINE POWER LIST 2022

LE GRANDI VERTICALI

Copyright © 2007-2022 cronachedigusto.it. Tutti i diritti riservati. Powered by Visioni©
La riproduzione totale o parziale di tutti i contenuti, testi, foto e video, in qualunque forma, su qualsiasi supporto e con qualunque mezzo è proibita.

Search